Giunti e Bnl portano l'educazione finanziaria alle elementari

Annalisa Bruchi, Francesco Saita, Fabio Gallia e Sergio Giunti Annalisa Bruchi, Francesco Saita, Fabio Gallia e Sergio Giunti M. Riccardi © Agr
Con Bnl e Giunti Editore l'educazione finanziaria arriva alle elementari.

In un mondo in cui l’economia è la protagonista indiscussa del nostro quotidiano, in cui si parla ogni giorno di crisi, crescita e risparmi, si prospetta la necessità di spiegare ai più piccini la consapevolezza del denaro e della sua amministrazione: dal risparmio personale, alla programmazione delle spese e degli investimenti.

Da questa idea nasce EduCare Scuola di BNL in partnership con Giunti Editore, una campagna educativa per la scuola primaria sull’educazione finanziaria, che prevede la distribuzione gratuita di un kit destinato a 5.000 scuole primarie per un totale di oltre 125.000 bambini in tutto il territorio nazionale.

Il progetto prevede la distribuzione di un kit che verrà gratuitamente consegnato alle scuole che aderiranno e comprende una guida informativa per l’insegnante, che avrà dunque validi strumenti a fini didattici, e opuscoli informativi per le famiglie coinvolte che giocheranno un ruolo importante a sostegno di quanto imparato in classe, oltre che ad un cd-rom da utilizzare durante le lezioni. Ai bimbi verrà consegnato un libro in cui viene raccontata la storia della Famiglia Millesogni, un nucleo familiare alle prese con la vita reale, in cui tutti si potranno facilmente riconoscere. Gli alunni avranno l’opportunità di assimilare le nozioni base che li renderanno consapevoli delle dinamiche finanziarie per diventare adulti consapevoli e responsabili in tale campo.

Il progetto verrà presentato a Roma, nella sede storica della BNL il 5 novembre in differita streaming a Rete Unificata, dal Dott. Gallia, Amministratore Delegato di BNL Gruppo BNP PARIBAS, dal Dott. Giunti, Presidente del Gruppo Giunti Editore, insieme al Prof. Francesco Saita dell’Università Bocconi.

  • Annalisa Bruchi
  • Autore: Maurizio Riccardi © Agrpress
  • Annalisa Bruchi
  • Autore: Maurizio Riccardi © Agrpress

 

Pubblicato in Editoria
Maurizio Riccardi

Sito web: www.maurizioriccardi.it

Fotografo, giornalista, direttore del Gruppo AGR, di cui fanno parte: l'agenzia fotografica AGR, il magazine online Agrpress.it, l'Archivio Riccardi, la sezione Audiovsivi / web e la sezione Comunicazione.
Nasce a Roma nel 1960, si può dire nella camera oscura del padre, anche lui noto fotografo della "Dolce Vita". 

Fotonews

Quentin Tarantino alla Festa del Cinema di Roma

Archivio Riccardi - L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri alle scuole del Lazio

  • L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri a scuole e biblioteche del Lazio Inviati 400 libri dell’Istituto Quinta Dimensione a scuole e biblioteche del Lazio per il progetto fotografico “L’Europa unita e i…

L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome

  • L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome Si è svolta nella fantastica terrazza dell'Hotel Babuino 181, il meeting generale di ottobre dell'American Women's Association of Rome (AWAR).

Premio Bronzi di Riace - Maurizio Riccardi insignito del titolo di "Guerriero"

  • A Maurizio Riccardi il prestigioso Premio Bronzi di Riace Maurizio Riccardi, direttore di AGRpress e dell'Agenzia AGR è stato insignito del titolo di "Guerriero" dall’Associazione Turistica Pro-Loco Città di Reggio Calabria, nel corso dell'evento…

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI