“Guida alla letteratura noir” a cura di Walter Catalano

una scena de "Il grande sonno" di Howard Hawks, tratto da Raymond Chandler una scena de "Il grande sonno" di Howard Hawks, tratto da Raymond Chandler
In libreria da ottobre 2018 il libro “Guida alla letteratura noir” (Odoya), a cura di Walter Catalano, con testi di W. Catalano, Luca Ortino, Giuseppe Panella, Pasquale Pede, Leopoldo Santovincenzo.

«Tradivano tutti, la madre sul letto di morte, e la figlia in clinica parto, vendevano il marito e la moglie, l’amico e l’amante, la sorella e il fratello, ammazzavano chiunque per mille lire e tradivano chiunque per un gelato, non occorreva neppure picchiarli, bastava frugare nel fondo melmoso della loro personalità» (Giorgio Scerbanenco, Traditori di tutti - 1966)

«La funzione del romanzo nero è di impedire alle persone di dimenticare l’orrore che regna» (Derek Raymond, Stanze nascoste - 1992)

In un’epoca in cui rischia di diventare un’etichetta vuota e buona per tutti i prodotti letterari, c’è un gran bisogno di una sorta di “bussola” per orientarsi nel multiforme e sfuggente mondo del noir. Il volume disegna una mappa sui principali scrittori, sulle tendenze e sui periodi che definiscono questo stile da alcuni chiamato “genere” e da altri “movimento”, delineando il suo percorso storico, sociologico ed estetico e sottolineando con forza le sue profonde differenze con la narrativa poliziesca, il mystery e l’hard-boiled.

Un periplo che parte in margine alla “scuola dei duri” dei pulp degli anni Trenta, con Dashiell Hammett (The Maltese Falcon, da cui verrà tratto Il mistero del falco - 1941 - di John Huston, con Humphrey Bogart, Mary Astor e Sidney Greenstreet) e Raymond Chandler (il creatore del detective Philip Marlowe, portato al cinema ne Il grande sonno - 1946 - di Howard Hawks, con Humphrey Bogart e Lauren Bacall, Il lungo addio - 1973 - di Robert Altman, con Elliott Gould, Marlowe il poliziotto privato - 1975 - di Dick Richards, con Robert Mitchum, Charlotte Rampling e John Ireland, e Marlowe indaga - 1978 - di Michael Winner, anch’esso interpretato da R. Mitchum) o i romanzi di James M. Cain (su tutti i due da cui verranno tratti i film Double Indemnity - La fiamma del peccato, 1944 - di Billy Wilder, con Barbara Stanwyck, Fred MacMurray e Edward G. Robinson, e The Postman Always Rings Twice - Il postino suona sempre due volte, 1946 - di Tay Garnett, con Lana Turner e John Garfield, e il suo remake di trentacinque anni dopo - 1981 -, diretto da Bob Rafelson ed interpretato da Jessica a Lange e Jack Nicholson), prosegue attraverso i classici degli anni Quaranta (come Cornell Woolrich o Fredric Brown), e si trasferisce anche al di là dell’Oceano Atlantico, in Francia, con Georges Simenon, Lèo Malet e, in epoche successive, André Héléna e la Séerie Noir di Marcel Duhamel, per arrivare, negli Anni Cinquanta, ai paperback della Guerra Fredda ed a personaggi letterari come Jim Thompson, David Goodis o Mickey Spillane. Un filone che approda infine ad autori che fanno ormai parte della storia della letteratura noir contemporanea (James Ellroy, Derek Raymond, Edward Bunker, Jean-Patrick Manchette, Jean-Claude Izzo ed altri). Senza trascurare, in Italia, il “maestro di tutti”, ovvero Giorgio Scerbanenco.

Un volume che si rivolge sia ai neofiti, per indirizzarli in un mirato percorso di letture, sia ai cultori ed agli appassionati, affinché abbiano la possibilità di approfondire e di sviscerare ulteriormente l’argomento, facendo chiarezza in un campo in cui il Noir ha sovente oscurato la vista di molti critici letterari ed esegeti.

Walter Catalano fa parte della redazione delle riviste «Carmilla on line» e «Pulp» e collabora regolarmente con altre fra cui «Robot», «Urania», «If». Ha curato numerose antologie narrative di fantascienza, horror e noir, pubblicato racconti e realizzato cortometraggi anche per la Rai. Per Odoya è stato curatore di Guida alla letteratura horror (2014), Guida al cinema horror (2015) e Guida al cinema fantasy (2017).

Luca Ortino ha curato antologie di racconti di genere, soprattutto di fantascienza, noir, horror e western. Ha codiretto - con il Gruppo Maelstrom, di cui fa parte - collane dedicate al recupero della narrativa pulp degli anni Trenta per Fratini Editore e La Ponga editrice.

Giuseppe Panella insegna Estetica alla Scuola Normale Superiore di Pisa. Fra le sue ultime pubblicazioni ricordiamo Tutte le ore feriscono, l’ultima uccide. Georges Bataille: l’estetica dell’eccesso (Clinamen, 2014) e Diario dell’altra vita. Lo sguardo della felicità e la prospettiva della filosofia (Clinamen, 2015). Per Odoya ha collaborato alla realizzazione di Guida alla letteratura di fantascienza (2013), a cura di Carlo Bordoni, ed alla Guida al grottesco (2017), a cura di Carlo Bordoni e Alessandro Scarsella.

Pasquale Pede è psicoanalista ed ha collaborato a riviste come «Foglio Giallo», «Europolar», «Il Falcone Maltese» e «Eidos (cinema e psicoanalisi)», ed ha fatto parte della redazione del Dizionoir (2006). Ha pubblicato, per la Fondazione Rosellini per la letteratura popolare il volume Le radici del Noir. Tra letteratura e cinema (2009).

Leopoldo Santovincenzo è autore e regista di produzioni televisive e lavora alla programmazione di Rai 4. Ha collaborato al Dizionario critico dei film (Enciclopedia Treccani/Cineteca di Bologna 2001-2003). È direttore artistico di Kiss me Deadly, kermesse multimediale sul Noir. Nel 2016 ha pubblicato Fantasceneggiati. Sci-fi e Giallo magico nelle produzioni Rai (1954-1987),scritto con Carlo Modesti Pauer.

Guida alla letteratura noir, a cura di Walter Catalano, pubblicato da Odoya (Bologna), testi di W. Catalano, Luca Ortino, Giuseppe Panella, Pasquale Pede e Leopoldo Santovincenzo, è disponibile in libreria e online da ottobre 2018. 

 

 

Pubblicato in Editoria

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da oltre quindici anni, ha lavorato come battitore e segretario di produzione per un documentario su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore e con la Dino Audino Editore. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e collaboratore alle vendite in occasione di presentazioni, incontri, dibattiti e fiere librarie.


Archivio Riccardi - L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri alle scuole del Lazio

  • L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri a scuole e biblioteche del Lazio Inviati 400 libri dell’Istituto Quinta Dimensione a scuole e biblioteche del Lazio per il progetto fotografico “L’Europa unita e i…

L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome

  • L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome Si è svolta nella fantastica terrazza dell'Hotel Babuino 181, il meeting generale di ottobre dell'American Women's Association of Rome (AWAR).

Premio Bronzi di Riace - Maurizio Riccardi insignito del titolo di "Guerriero"

  • A Maurizio Riccardi il prestigioso Premio Bronzi di Riace Maurizio Riccardi, direttore di AGRpress e dell'Agenzia AGR è stato insignito del titolo di "Guerriero" dall’Associazione Turistica Pro-Loco Città di Reggio Calabria, nel corso dell'evento…

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI