L’attore nell’Ottocento europeo di Paola Degli Esposti

L’attore nell’Ottocento europeo di Paola Degli Esposti
In libreria da febbraio 2021 il libro di Paola Degli Esposti “L’attore nell’Ottocento europeo” (Dino Audino Editore)

La storia dell’interprete ottocentesco europeo viene ripercorsa rivolgendo lo sguardo verso due aspetti differenti ma allo stesso modo importanti dell’universo recitativo dell’epoca: da un lato, vengono analizzate le modalità organizzative del mestiere, le condizioni di lavoro e la prassi quotidiana; dall’altro, vengono esaminati gli aspetti fondamentali della teorizzazione sull’arte attorica. Vengono quindi discusse la formazione dell’interprete, la preparazione della parte, la condizione stanziale e quella itinerante, le tournée, ma viene anche fornito un profilo delle riflessioni sulla natura appassionata o distaccata dell’attore, dell’avvicendarsi di concezioni realistiche e metafisiche della recitazione, e delle soluzioni offerte alle problematiche poste dalla natura duplice del comédien, che riunisce artista e opera d’arte in un unico individuo. Tutto ciò in un’ottica continentale, segnalando analogie, peculiarità nazionali, ma anche meccanismi di influenza e dibattiti che superano i confini geografici e linguistici fra i Paesi europei.

Paola Degli Esposti è docente associato in Discipline dello Spettacolo all’Università di Padova, dove insegna Teoriche delle arti performative e Linguaggi del Teatro europeo. Ha pubblicato saggi sul teatro romantico ed ottocentesco, sulla preregia e sulla regia primonovecentesca in collettanei e su riviste nazionali ed internazionali. Fra i suoi volumi, La scena tentatrice (Esedra, 2008), La tensione preregistica (Esedra, 2013) e La Über-Marionette e le sue ombre (Edizioni di Pagina, 2018).

 

L’attore nell’Ottocento europeo. La prassi e la teoria di Paola Degli Esposti, pubblicato da Dino Audino Editore (Roma) nella collana “Ricerche”, è disponibile in libreria e online da febbraio 2021.

Pubblicato in Editoria

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da oltre quindici anni, ha lavorato come battitore e segretario di produzione per un documentario su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore e con la Dino Audino Editore. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e collaboratore alle vendite in occasione di presentazioni, incontri, dibattiti e fiere librarie.


 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI