“L’estate romana di Andrea Montemarte” di Emanuele Ludovisi presentato a Spazio5

Emanuele Ludovsi, Francesco Palombi, Fabio Grisanti e Maria Isabella Safarik Emanuele Ludovsi, Francesco Palombi, Fabio Grisanti e Maria Isabella Safarik foto Alessandro Poggiani
È stato presentato con grande affluenza di pubblico martedì 13 febbraio 2018 presso Spazio5 - via Crescenzio 99/d, a pochi metri da piazza Risorgimento - a Roma il libro di Emanuele Ludovisi “L’estate romana di Andrea Montemarte” (Palombi Editori, 2018). L’autore è stato intervistato dal giornalista Fabio Grisanti. Presente all’incontro anche l’editore Francesco Palombi. La storica dell’arte, critica ed attrice Maria Isabella Safarik ha letto alcuni brani del libro.

«“Occorrono troppe vite per farne una”, recita l’epigrafe di Eugenio Montale a questo inconsueto, affascinante romanzo. Ma i personaggi che lo grmiscono potrebbero anche rivendicare che vi è poca vita, dove ce n’è una sola. Borghesi in crisi o in fuga, imprenditori rampanti, eterni adolescenti viziati e viziosi, nobiluomini in declino, teatranti di smagliante insuccesso, donne fragili schiave del sesso e dei rapporti sbagliati. Tutti colti nella loro dolente umanità, senza indulgenze né caricature. Al centro, il protagonista, uno psicoanalista, “giardiniere dell’anima”, cerca di ricomporre il puzzle per indurre gli uni e gli altri a rivelarsi quali effettivamente sono. Anche se poi preferiranno non farlo. Si pensa inevitabilmente ad Italo Svevo, il primo ad introdurre la psicoanalisi nella narrativa europea. Ma Ludovisi possiede un senso originale del racconto, che incalza il lettore dalla prima all’ultima pagina. La vicenda si snoda lungo il Mediterraneo dall’Elba a Sorrento, dalla Sardegna al Marocco, durante un’estate all’insegna della presa di coscienza, che è anche la stagione delle ultime illusioni e degli autoinganni. Ma è Roma, impassibile complice e giudice, a fare da sfondo al continuo errare dei personaggi, “ai loro pensieri che vagheggiano con la fantasia le serene geometrie di Villa Borghese”. Un’opera di grande forza espressiva, di qualità rara nell’odierno panorama italiano, che ci riporta ai valori autentici della letteratura. E a quell’interrogazione sul senso della vita che neanche la letteratura autentica può sciogliere». (Maurizio Serra)

Emanuele Ludovisi (Roma, 1952), dopo aver completato gli studi classici ed economici, entra nel mondo dell’industria arrivando a ricoprire incarichi di vertice in importanti aziende pubbliche, sia a partecipazione statale sia private. In gioventù ha collaborato ad iniziative giornalistiche in campo teatrale e letterario.

Maria Isabella Safarik è storica dell’arte, critica ed attrice. Fondatrice di «Safarik Art Magazine», rivista di approfondimento e critica d’arte, è specializzata in arte sei-settecentesca e barocco boemo, consulente per il collezionismo ed autrice del libro Arte ricercata. Nuovo capitolo del collezionismo mitteleuropeo/Nová kapitola sběratelství ve střední Evropě (Hradec Kràlové, Praga  2016), presentato anche a Spazio5 nel dicembre 2016.

L’estate romana di Andrea Montemarte di Emanuele Ludovisi, pubblicato da Palombi Editori (Roma), è disponibile in libreria e online da gennaio 2018.

Prosegue la carrellata di incontri letterari ideati e promossi da Fabio Grisanti, giornalista/comunicatore d'impresa, il quale, con grande impegno e passione, da oltre tre anni si dedica all'organizzazione degli incontri nella location di Spazio5 a Roma, a due passi dalla Città del Vaticano. Un luogo che attrae l'interesse e la partecipazione di amici, lettori e opinion maker. Il libro di Emanuele Ludovisi ha già riscosso il gradimento dei critici letterari. In particolare segnaliamo quella del saggista/ambasciatore Maurizio Serra che lo ha definito «Un'opera di grande forza espressiva, di qualità rara nell'odierno panorama italiano, che ci riporta ai valori autentici della letteratura. Ed a quella interrogazione sul senso della vita che neanche la letteratura autentica può sciogliere».

La programmazione proseguirà mercoledì 21 febbraio 2018 con il libro del giornalista Carlantonio Solimene State Sereni. L’Italia è una Repubblica fondata sul tradimento, pubblicato da Iuppiter (Napoli) e che vedrà la partecipazione, oltre che di Fabio Grisanti, dello scrittore ed editorialista Marcello Veneziani, del giurista Alfonso Celotto (docente di Diritto costituzionale presso l’Università di Roma Tre) e del deputato Daniele Capezzone.

Mercoledì 28 marzo 2018 ospite di Spazio5 sarà Maurizio De Giovanni con il suo ultimo successo Souvenir (Einaudi,Torino).

Giovedì 19 aprile 2018 Italian Job (Sperling & Kupfer, Milano) di Maurizio Di Fazio e, nel corso di maggio 2018, in occasione della nascita del terzogenito di Kate e William a casa Windsor, l’attesissimo Royal Babies di Antonio Caprarica (ormai divenuto un ospite fisso di Spazio5, dove ha già presentato i suoi Londra infinita - maggio 2017 - e L’ultima estate di Diana - ottobre 2017), pubblicato da Sperling & Kupfer.

Dopo una pausa estiva, a partire da settembre 2018 già si annunciano lo storico dell'arte Costantino D'Orazio, con il suo nuovo libro, Elisabetta Fiorito, il giornalista, fotografo ed inviato di guerra Maurizio Piccirilli, con nuove storie di vita contemporanea, Gennaro Sangiuliano, con la sua nuova biografia di uno dei potenti della Terra, e molti altri, sempre all’insegna di una proposta culturale di grande qualità.

 

Pubblicato in Editoria

Archivio Riccardi - L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri alle scuole del Lazio

  • L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri a scuole e biblioteche del Lazio Inviati 400 libri dell’Istituto Quinta Dimensione a scuole e biblioteche del Lazio per il progetto fotografico “L’Europa unita e i…

L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome

  • L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome Si è svolta nella fantastica terrazza dell'Hotel Babuino 181, il meeting generale di ottobre dell'American Women's Association of Rome (AWAR).

Premio Bronzi di Riace - Maurizio Riccardi insignito del titolo di "Guerriero"

  • A Maurizio Riccardi il prestigioso Premio Bronzi di Riace Maurizio Riccardi, direttore di AGRpress e dell'Agenzia AGR è stato insignito del titolo di "Guerriero" dall’Associazione Turistica Pro-Loco Città di Reggio Calabria, nel corso dell'evento…

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI