La lezione di Obama al Centro Studi Americani

"La Lezione di Obama: come vincere le elezioni nell'era della politica 2.0" di Stefano Lucchini e Raffaello Matarazzo presentato al  Centro Studi Americani.

Stefano-Lucchini-Raffaello-Matarazzo

"La Lezione di Obama: come vincere le elezioni nell'era della politica 2.0" di Stefano Lucchini e Raffaello Matarazzo presentato al  Centro Studi Americani.

"Capire i problemi delle persone come me", "essere capaci di identificarsi con la gente comune". E' stata questa la chiave comunicativa della campagna elettorale piu' costosa della storia, che e' riuscita a riportare Barack Obama alla Casa Bianca nonostante la crisi economica piu' grave dell'ultimo secolo. 

Inizia cosi' il libro di Stefano Lucchini e Raffaello Matarazzo "La Lezione di Obama: come vincere le elezioni nell'era della politica 2.0", edito da Baldini & Castoldi presentato al convegno che si è svolto al Centro Studi Americani, con la partecipazione di John Phillips, Ambasciatore statunitense in Italia, Luigi Gubitosi, dg Rai , Roberto D'Alimonte della Luiss e Franco Pavoncello della John Cabot Univerity, moderati dal direttore di Rainews Monica Maggioni .
"Un lavoro figlio dell'incrocio tra due passioni - ha scritto Calabresi - piu' antica e maturata sul campo quella di Stefano Lucchini - che inizio' la sua carriera come assistente parlamentare al Congresso a Washington - piu' giovane e di ricerca quella di Raffaello Marrazzo". L'obiettivo degli autori e' puntato sulle presidenziali del 2012 che diventano l'emblema di quello che sono oggi gli Stati Uniti di America dove le tecnologie e i social network hanno "scavato una vera e propria frattura generazionale nella societa'" e dove i cambiamenti demografici e i flussi migratori sono "colonne portanti di una strategia politica vincente", ha scritto Calabresi. Dalla vittoria del 2008, al confronto con l'aggressivo Mitt Romney, all'emergere del Tea Party, il libro segna un viaggio nei piu' profondi segreti della campagna elettorale piu' innovativa del mondo, giocata tra gli echi di internet e social network - utilizzati al meglio per catturare consensi - ma soprattutto sull'empatia di un presidente che ha fatto diventare gli elettori i nuovi protagonisti della politica.

 

  • "La Lezione di Obama: come vincere le elezioni nell'era della politica 2.0"
  • Autore: Marino Paoloni © Agrpress
  • "La Lezione di Obama: come vincere le elezioni nell'era della politica 2.0"
  • Autore: Marino Paoloni © Agrpress

Pubblicato in Editoria
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti

Fotonews

Carlo Verdone sul Red Carpet di RomaFF

Archivio Riccardi - L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri alle scuole del Lazio

  • L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri a scuole e biblioteche del Lazio Inviati 400 libri dell’Istituto Quinta Dimensione a scuole e biblioteche del Lazio per il progetto fotografico “L’Europa unita e i…

L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome

  • L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome Si è svolta nella fantastica terrazza dell'Hotel Babuino 181, il meeting generale di ottobre dell'American Women's Association of Rome (AWAR).

Premio Bronzi di Riace - Maurizio Riccardi insignito del titolo di "Guerriero"

  • A Maurizio Riccardi il prestigioso Premio Bronzi di Riace Maurizio Riccardi, direttore di AGRpress e dell'Agenzia AGR è stato insignito del titolo di "Guerriero" dall’Associazione Turistica Pro-Loco Città di Reggio Calabria, nel corso dell'evento…

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI