'La Ribellione delle Imprese', gli imprenditori nellʼepoca del populismo

Francesco Delzio Francesco Delzio
A cura di Francesco Delzio, un manifesto della libertà d’impresa: imprenditori piccolissimi, piccoli, medi e grandi non hanno più riferimenti e sono diventati spettatori smarriti di una politica nazionale in cui non si riconoscono più.
 
C'è una guerra in corso in Italia, di cui forse non tutti ne valutano in pieno le conseguenze: "Produzione" e "Lavoro" da una parte, "Rendita e Spesa pubblica" dall'altra. Francesco Delzio, executive vice president del gruppo Atlantia, in "La Ribellione delle Imprese" analizza il radicale cambiamento del rapporto tra la società e gli imprenditori: quest'ultimi, emarginati socialmente, non si sentono rappresentati dalla classe politica.
 
 
In questa guerra, secondo l'autore, forse per la prima volta sta vincendo nettamente la Rendita. "La Ribellione delle Imprese" offre spunti, provocazioni e anche "profezie", come quella del primo sciopero generale indetto insieme dai rappresentanti delle imprese e dai sindacati. Imprenditori piccolissimi, piccoli, medi e grandi non hanno più riferimenti e sono diventati spettatori smarriti di una politica nazionale in cui non si riconoscono più.
Pubblicato in Editoria
Maurizio Riccardi

Sito web: www.maurizioriccardi.it

Fotografo, giornalista, direttore del Gruppo AGR, di cui fanno parte: l'agenzia fotografica AGR, il magazine online Agrpress.it, l'Archivio Riccardi, la sezione Audiovsivi / web e la sezione Comunicazione.
Nasce a Roma nel 1960, si può dire nella camera oscura del padre, anche lui noto fotografo della "Dolce Vita". 

Fotonews

Quentin Tarantino alla Festa del Cinema di Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI