“Manuale di danza dell’800. Passi e figure delle danze di società” di Fabio Mòllica

"Manuale di danza dell'800" "Manuale di danza dell'800"
In tema di danza, oltre gli spettacoli dei danzatori professionisti, il ballo continua ad essere importante e diffuso in tutte le culture.

Armonia, bellezza, gestualità raffinate, o energia vitale appartengono di diritto al patrimonio delle danze che ogni popolo ha elaborato in tutte le varianti possibili, da quelle giapponesi alle danze balinesi, dai balli caraibici a quelli brasiliani, dal flamenco alle tarantelle italiane, alle migliaia di danze africane.

Manuale di danza dell’800. Passi e figure delle danze di società rappresenta il primo manuale completo per la comprensione e la realizzazione di passi e figure delle danze di società di tradizione ottocentesca, praticate nel nostro Paese ormai da migliaia di persone.

Il moltiplicarsi di occasioni di ballo “storico” non è dato solo dal desiderio di recupero della memoria di tradizioni specifiche. Come sostiene l’autore, si tratta di guardare sia il lato sociale (la danza di un gruppo che condivide modalità di agire e finalità crea una cultura comune e condivisa  nella danza e non solo) sia quello artistico, che consiste nel graduale e lento lavoro di studio degli aspetti tecnici della danza nel processo di “messa in forma” del proprio corpo. 

Come l’esperienza insegna, una cultura di danza si fonda sulla relazione continua dell’individuo, della coppia e di un intero gruppo. In fondo sviluppare una cultura sociale della danza è un modo di “fare società”. 

Pertanto, grazie allo studio dei manuali dei maestri di ballo dell’Ottocento, si è giunti ad una sistematizzazione che permette di creare un linguaggio coreografico fondato sullo studio del passato, ma che, nello stesso tempo, proietta nel presente e nel futuro una cultura di danza organicamente strutturata. 

Il significato di questo tipo di ballo - come peraltro di quasi tutti gli altri - è nelle dinamiche sociali che le danze dell’Ottocento sollecitano, in particolar modo grazie all’attenzione riservata alla coreografia, ai costumi, alle ricostruzioni storiche. Danze che conservano un fascino per l’atmosfera di grazia, eleganza e delicatezza che ballerini e coreografie riescono a creare.

Il libro, illustrato da diagrammi a cura di Simonetta Balsamo, descrive passi e figure per realizzare danze di gruppo e danze di coppia. Nel primo genere rientrano le Quadriglie e le Contraddanze. Nel secondo i Valzer, le Polke, le Mazurke e le danze derivate.

Fabio Mòllica, PhD in Discipline dello Spettacolo, dal 1991 al 2006 ha svolto attività didattica e di ricerca presso il Dipartimento di Musica e Spettacolo dell’Università di Bologna. Nel ’91 ha fondato - e tuttora dirige -  la Società di Danza, con l’obiettivo di studiare e diffondere la cultura di danza ottocentesca.

Simonetta Balsamo, docente ordinario di Informatica presso l’Università Ca Foscari di Venezia, è insegnante presso la Royal Scottish Country Dance Society di Edimburgo e dirige vari Circoli della Società di Danza in Italia.

Manuale di danza dell’800. Passi e figure delle danze di società, pubblicato dalla Dino Audino editore nella collana “Le Ricerche”, è disponibile in libreria e online a partire da marzo 2017.

 

Pubblicato in Editoria

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da oltre quindici anni, ha lavorato come battitore e segretario di produzione per un documentario su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore e con la Dino Audino Editore. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e collaboratore alle vendite in occasione di presentazioni, incontri, dibattiti e fiere librarie.

Fotonews

Proteste lavoratori Alitalia

Archivio Riccardi - L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri alle scuole del Lazio

  • L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri a scuole e biblioteche del Lazio Inviati 400 libri dell’Istituto Quinta Dimensione a scuole e biblioteche del Lazio per il progetto fotografico “L’Europa unita e i…

L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome

  • L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome Si è svolta nella fantastica terrazza dell'Hotel Babuino 181, il meeting generale di ottobre dell'American Women's Association of Rome (AWAR).

Premio Bronzi di Riace - Maurizio Riccardi insignito del titolo di "Guerriero"

  • A Maurizio Riccardi il prestigioso Premio Bronzi di Riace Maurizio Riccardi, direttore di AGRpress e dell'Agenzia AGR è stato insignito del titolo di "Guerriero" dall’Associazione Turistica Pro-Loco Città di Reggio Calabria, nel corso dell'evento…

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI