“New Orleans Sketches” di William Faulkner

“New Orleans Sketches” di William Faulkner
In libreria da giovedì 2 novembre 2017 “New Orleans Sketches” di William Faulkner (il Saggiatore).

Nel 1925, l’allora ventisettenne William Faulkner, dopo aver abbandonato il suo lavoro di ufficiale postale, si trasferisce a New Orleans per dedicarsi a tempo pieno alla letteratura. Sarà la svolta della sua vita e il punto di non ritorno della sua scrittura. Fino ad allora, si era occupato quasi esclusivamente di poesia, ma nei sei mesi trascorsi a New Orleans pubblicca racconti e brevi schizzi sul quotidiano «Times-Picayune» e sulla rivista «The Double Dealer», che, fra i suoi autori, accoglieva anche Sherwood Anderson, Ernest Hemingway ed Ezra Pound.

New Orleans Sketches - un classico del catalogo de il Saggiatore - raccoglie sei fra questi racconti, scritti con stile scabro e magnetico, con un’esattezza che sfiora la brutalità. È il seme da cui nasceranno capolavori come L’urlo e il furore - scritto quattro anni dopo -, Mentre morivo e Luce d’agosto. Vi si ritrovano lo stesso simbolismo, gli stessi riferimenti alla Bibbia, alla vita di Gesù Cristo, alla francescana «sorellina morte». Si riconosce quel microcosmo di un’America agraria ed ancestrale popolata da contadini, marinai e piccoli delinquenti.

Leggere i New Orleans Sketches significa osservare il tourbillon di un mondo che sta per esser travolto, in bilico fra una natura opulenta e imperscrutabile ed una modernità ferina. È il mondo esplorato e ricreato da W. Faulkner - dipinto con tratti rapidi, con una nitidezza che anticipa la successiva frantumazione del linguaggio - in cui il pianto per un narciso spezzato è in grado di sovrastare le grida della folla e le rondini corrono deliranti fra le mimo; un mondo in cui i vecchi hanno imparato che «vivere non soltanto non è gioia o passione ma nemmeno, particolarmente, dolore».

William Faulkner (1897-1962) è stato uno fra i maggiori scrittori del Novecento. Nel 1949 ha ricevuto il premio Nobel per la Letteratura. Nel 2010 il Saggiatore ha pubblicato la raccolta di scritti, discorsi e lettere W.F.

New Orleans Sketches, pubblicato da il Saggiatore (Milano) nella collana “La Cultura", è disponibile in libreria e online a partire da novembre 2017.

 

Pubblicato in Editoria

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da oltre quindici anni, ha lavorato come battitore e segretario di produzione per un documentario su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore e con la Dino Audino Editore. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e collaboratore alle vendite in occasione di presentazioni, incontri, dibattiti e fiere librarie.

Fotonews

Conferenza Stampa Festa della Musica

Archivio Riccardi - L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri alle scuole del Lazio

  • L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri a scuole e biblioteche del Lazio Inviati 400 libri dell’Istituto Quinta Dimensione a scuole e biblioteche del Lazio per il progetto fotografico “L’Europa unita e i…

L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome

  • L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome Si è svolta nella fantastica terrazza dell'Hotel Babuino 181, il meeting generale di ottobre dell'American Women's Association of Rome (AWAR).

Premio Bronzi di Riace - Maurizio Riccardi insignito del titolo di "Guerriero"

  • A Maurizio Riccardi il prestigioso Premio Bronzi di Riace Maurizio Riccardi, direttore di AGRpress e dell'Agenzia AGR è stato insignito del titolo di "Guerriero" dall’Associazione Turistica Pro-Loco Città di Reggio Calabria, nel corso dell'evento…

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI