Presentato a Roma il “Codice Amazon” di Marco Scotti, il libro che svela trucchi e segreti del colosso Web

Presentato a Roma il “Codice Amazon” di Marco Scotti, il libro che svela trucchi e segreti del colosso Web
Il “Codice Amazon”di Marco Scotti è stato presentato Lunedì 16 marzo a Roma, alla libreria Arion Monti in via Cavour.

Il libro di Marco Scotti, pubblicato da Lantana, è giunto proprio a poche settimane dalla pubblicazione del bilancio 2014 di Amazon, la nota azienda americana fondata da Jeff Bezoz che ha rivoluzionato il mondo dello shopping online.

L’autore è un giornalista economico e finanziario che, dopo un’esperienza con la carta stampata, scrive oggi principalmente per testate online. Il Il suo interesse per le  tecnologie e per le nuove frontiere del marketing e dell’e-commerce l’hanno portato a esplorare il mondo della web economy, occupandosi in particolare di studiare l’effetto che i nuovi giganti della rete hanno sull'economia e sulla società occidentale.

Suddiviso in vari capitoli e interviste, il libro ha lo scopo sia di raccontare la nascita e l’ascesa del grande colosso commerciale, che quello di condurre un’analisi approfondita che risponda ad alcune domande: Come si costruisce un impero dal fatturato superiore a quello degli stati nazionali? Come si lavora al suo interno? Perché il colosso dell’e-commerce paga così poche tasse in Italia? Amazon causerà la distruzione dell’industria del libro?

Si tratta di un’ardua impresa rispondere a queste domande, per la mancanza di informazioni relative a bilanci, utili, tasse, ecc., e per la nota abitudine dell’azienda di trincerarsi dietro a un rigoroso silenzio.

Si tratta quindi di  un’analisi-inchiesta  che cerca di risolvere tali questioni attraverso le testimonianze di chi si relaziona con Amazon per questioni commerciali e di chi il fenomeno lo osserva dall' esterno, che esplora e peculiarità dell’azienda, rivelando ad esempio  la cronica incapacità di Amazon nel realizzare utili, a fronte di un fatturato di oltre 74 miliardi di dollari.

Durante la presentazione romana del libro  hanno partecipato, oltre a un numeroso pubblico, Francesco Boccia, parlamentare Pd, presidente della Commissione Bilancio della Camera dei Deputati,Marcello Ciccaglioni, presidente Librerie Arion, e Nicola Fano, giornalista, membro del Consiglio di Amministrazione del Teatro di Roma.

Pubblicato in Editoria

Fotonews

Quentin Tarantino alla Festa del Cinema di Roma

Archivio Riccardi - L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri alle scuole del Lazio

  • L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri a scuole e biblioteche del Lazio Inviati 400 libri dell’Istituto Quinta Dimensione a scuole e biblioteche del Lazio per il progetto fotografico “L’Europa unita e i…

L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome

  • L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome Si è svolta nella fantastica terrazza dell'Hotel Babuino 181, il meeting generale di ottobre dell'American Women's Association of Rome (AWAR).

Premio Bronzi di Riace - Maurizio Riccardi insignito del titolo di "Guerriero"

  • A Maurizio Riccardi il prestigioso Premio Bronzi di Riace Maurizio Riccardi, direttore di AGRpress e dell'Agenzia AGR è stato insignito del titolo di "Guerriero" dall’Associazione Turistica Pro-Loco Città di Reggio Calabria, nel corso dell'evento…

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI