Presentato il nuovo libro di Costantino D’Orazio: “Andar per ville e palazzi segreti"

Presentato il nuovo libro di Costantino D’Orazio: “Andar per ville e palazzi segreti"
Il nuovo libro dello storico dell’arte Costantino D’Orazio, "Andar per ville e palazzi segreti” (il Mulino), è stato presentato Lunedì 30 Marzo alla libreria la Feltrinelli di Piazza Colonna a Roma, con interventi della storica e giornalista Lucetta Scaraffia.

In Andare per ville e palazzi  (Il Mulino) lo storico dell'arte Costantino D'Orazio ci invita ad un viaggio molto insolito nel quale si apriranno le porte di edifici spesso chiusi come Palazzo Labia a Venezia, Villa Albani a Roma, Palazzo Corsini a Firenze. Un racconto dell'evoluzione storica del modello di residenza patrizia in Italia.

Dalla Domus Aurea, la mitica residenza imperiale di Nerone, ai sontuosi palazzi del Rinascimento e dell'età barocca, fino alle ville settecentesche con i loro preziosi affreschi, il libro ci apre letteralmente le porte di alcuni grandi capolavori dell'arte e dell'architettura italiana. In un percorso coinvolgente, il lettore si inoltrerà così in luoghi insoliti, spesso chiusi al pubblico e difficili da visitare, come Palazzo Labia a Venezia, Villa La Malcontenta a Mira, Palazzo Corsini a Firenze, Villa Albani a Roma, Palazzo Beneventano a Siracusa, di cui potrà carpire i segreti riportandone impressioni uniche.

Costantino D’Orazio (Roma, 1974) è storico dell’arte e scrittore. Da oltre vent’anni racconta ed esplora l’arte italiana attraverso pubblicazioni, conferenze e mostre in siti storici della Città Eterna. Collabora con l’Università LUISS, insegna presso il Master per Curatori di Mostre dell’Università LINK e cura seminari per il Corso di Scienze del Turismo per l’Università Mercatorum. Ha curato numerose mostre nelle quali ha messo in dialogo l’Arte Antica e l’Arte Contemporanea, in particolare all’interno di luoghi storici ed istituzionali a Roma e in Italia. Giornalista pubblicista, collabora con RAI 3 (Geo e geo), con la TGR Lazio, con Radio 2 (#staiserena) e Radio 3 (Radio 3 Suite, Wikiradio, Tre Soldi). E’ autore di libri dedicati al patrimonio artistico di Roma e d’Italia, tra i quali “le chiavi per aprire 99 luoghi segreti di Roma” (Palombi Editori), “le chiavi per aprire 99 luoghi segreti d’Italia” (Palombi Editori), “Caravaggio segreto. I misteri nascosti nei suoi capolavori” (Sperling & Kupfer), “La Roma Segreta del film La Grande Bellezza” (Sperling & Kupfer) e “Leonardo Segreto. Gli enigmi nascosti nei suoi capolavori” (Sperling & Kupfer). E’ in preparazione il suo nuovo libro “Andar per ville e palazzi segreti” (Il Mulino).

Lucetta Scaraffia, storica e giornalista italiana, è professore associato di Storia contemporanea presso l'Universita degli Studi di Roma La Sapienza; attualmente collabora con i quotidiani Avvenire, Il Foglio, Corriere della Sera e l'Osservatore Romano.

 

  • Costantino D’Orazio: Andar per ville e palazzi segreti
  • Autore: Maurizio Riccardi
  • Costantino D’Orazio: Andar per ville e palazzi segreti
  • Autore: Maurizio Riccardi

Pubblicato in Editoria

Fotonews

ANA presenta I musei di Roma

Archivio Riccardi - L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri alle scuole del Lazio

  • L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri a scuole e biblioteche del Lazio Inviati 400 libri dell’Istituto Quinta Dimensione a scuole e biblioteche del Lazio per il progetto fotografico “L’Europa unita e i…

L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome

  • L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome Si è svolta nella fantastica terrazza dell'Hotel Babuino 181, il meeting generale di ottobre dell'American Women's Association of Rome (AWAR).

Premio Bronzi di Riace - Maurizio Riccardi insignito del titolo di "Guerriero"

  • A Maurizio Riccardi il prestigioso Premio Bronzi di Riace Maurizio Riccardi, direttore di AGRpress e dell'Agenzia AGR è stato insignito del titolo di "Guerriero" dall’Associazione Turistica Pro-Loco Città di Reggio Calabria, nel corso dell'evento…

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI