Presentazione del libro “Pino con occhio”

Un racconto che dà voce alle emozioni e ai pensieri di Pinocchio, il personaggio collodiano. La storia è accompagnata da 38 tavole disegnate a matita dall’autrice stessa, Francesca Perrotta

Un racconto che dà voce alle emozioni e ai pensieri di Pinocchio, il personaggio collodiano. La storia è accompagnata da 38 tavole disegnate a matita dall’autrice stessa, Francesca Perrotta.
pino-con-occhio 

Mercoledì 22 maggio, alle ore 18,00, presso la Biblioteca Villa Mercede (Via Tiburtina 113, Roma) sarà presentato il libro “Pino con occhio” di Francesca Perrotta, scrittrice, artista, e insegnante specializzata in pedagogia steineriana.

All’iniziativa, patrocinata dall'Assessorato alla cultura del III Municipio del Comune di Roma, parteciperanno, oltre all’autrice: la Dott.ssa Maria Vittoria Persichelli, responsabile della biblioteca di San Lorenzo che, nel ruolo di padrona di casa, darà il benvenuto agli ospiti, Valentina Grippo, giornalista e l’attrice Francesca Guercio che reciterà alcuni brani del testo.

Il libro narra la storia di Pinocchio, dal punto di vista del protagonista, ricalcando la vicenda del burattino collodiano, e inserendo nella narrazione considerazioni e pensieri del burattino ormai divenuto ragazzo.

Un progetto che nasce da un’esigenza personale dell’autrice, come lei stessa spiega: «Ho voluto riprendere in mano una tecnica amica e liberarmi dall’antipatia che questo personaggio mi aveva suscitato durante l’infanzia».

Un prodotto letterario che prende spunto da una serie di tavole disegnate a matita, ispirate alla storia di Pinocchio, a cui Francesca Perrotta stava lavorando. Infatti, interpretando visivamente il racconto. L’autrice ha sentito il bisogno di misurarsi, sempre su questo tema, anche con la scrittura. «Il Pinocchio che stavo impersonando aveva l’urgenza di andare oltre il racconto e mi costringeva a guardarmi dentro; nascevano considerazioni e domande su temi quali la giustizia, la verità e la libertà».

Viene alla luce così un racconto che dà voce alle emozioni e ai pensieri di Pinocchio, accompagnato da 38 tavole disegnate a matita dalla stessa autrice.

Il volume è stato auto prodotto, un gruppo di intellettuali e artisti hanno sostenuto il progetto nella sua interezza.

Francesca Perrotta, è una disegnatrice e scultrice, esperta di tecniche di facilitazione dell’apprendimento e formazione esperienziale basata sulla creazione artistica, la narrazione e la metafora.

Nata a Roma nel 1965, dopo il Diploma in Accademia di Belle arti, intraprende la strada dell’educatore. Nella sua ricerca artistica professionale pone al centro il tema del rapporto tra luce e tenebre. In questo percorso, fatto di contrasti e sfumature, nasce il suo incontro con il modo reale e fantastico di Pinocchio.

Il burattino collodiano, personaggio provocatore, disubbidiente e ricco di umanità, ha generato in lei la voglia di misurarsi anche con la scrittura, aprendole una nuova possibilità espressiva.

Pubblicato in Editoria

Fotonews

Premio Socrate 2021

Archivio Riccardi - L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri alle scuole del Lazio

  • L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri a scuole e biblioteche del Lazio Inviati 400 libri dell’Istituto Quinta Dimensione a scuole e biblioteche del Lazio per il progetto fotografico “L’Europa unita e i…

L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome

  • L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome Si è svolta nella fantastica terrazza dell'Hotel Babuino 181, il meeting generale di ottobre dell'American Women's Association of Rome (AWAR).

Premio Bronzi di Riace - Maurizio Riccardi insignito del titolo di "Guerriero"

  • A Maurizio Riccardi il prestigioso Premio Bronzi di Riace Maurizio Riccardi, direttore di AGRpress e dell'Agenzia AGR è stato insignito del titolo di "Guerriero" dall’Associazione Turistica Pro-Loco Città di Reggio Calabria, nel corso dell'evento…

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI