“Rompere il silenzio” di Girolamo Andrea Coffari

“Rompere il silenzio” di Girolamo Andrea Coffari
In libreria da martedì 10 luglio 2018 il libro di Girolamo Andrea Coffari “Rompere il silenzio. Le bugie sui bambini che gli adulti si raccontano” (Laurana Editore).

«C’è un silenzio buono per dialogare con noi stessi, per trovare energie, per accettare ed affrontare ciò che ci spaventa e c’è un silenzio opprimente che impedisce a chi è debole e a chi soffre di parlare e di chiedere aiuto» (Claudio Foti, estratto della Prefazione a Rompere il silenzio. Le bugie sui bambini che gli adulti si raccontano, Laurana Editore, Milano 2018)

Rompere il silenzio sul tabù della violenza ai bambini, alle donne, alle madri. Un libro di denuncia, scomodo ed unico nel suo genere. Con stile giornalistico, ma, nello stesso tempo, con rigore scientifico, l’autore, dopo una ricostruzione storica di svelamento dei modelli adultocentrici, nella seconda parte dell’opera ricostruisce l’azione sociale e culturale di una nutrita schiera di intellettuali sulla drammatica questione della pedofilia. Infine affronta il tema del “negazionismo” criticando i “cattivi maestri” che hanno contribuito a diffondere una cattiva e falsa “scienza” (la Sindrome di Alienazione Parentale, PAS, la Sindrome del falso ricordo, le false denunce e molto altro) contro i diritti dei bambini e delle donne.

Girolamo Andrea Coffari è avvocato, presidente del Movimento per l’Infanzia ed autore di pubblicazioni sulla tutela dei bambini, fra cui Tuo figlio, Andrea (1999, pubblicato sotto pseudonimo) e I diritti dei bambini: un debito con la storia. Docente di Master e corsi di specializzazione di Psicologia giuridica, relatore in convegni in tutta Italia, da circa vent’anni dedica la sua vita e la sua professione a difendere le vittime di abusi e maltrattamenti e a denunciare i guasti di una società adultocentrica e maschilista. È anche autore musicale e si occupa di drammaturgia teatrale.

Rompere il silenzio. Le bugie sui bambini che gli adulti si raccontano di Girolamo Andrea Coffari, pubblicato da Laurana Editore (Milano) nella collana “Le Parentesi”, è disponibile in libreria e online da luglio 2018.

 






 

 

 

 

Pubblicato in Editoria

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da oltre quindici anni, ha lavorato come battitore e segretario di produzione per un documentario su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore e con la Dino Audino Editore. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e collaboratore alle vendite in occasione di presentazioni, incontri, dibattiti e fiere librarie.


Archivio Riccardi - L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri alle scuole del Lazio

  • L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri a scuole e biblioteche del Lazio Inviati 400 libri dell’Istituto Quinta Dimensione a scuole e biblioteche del Lazio per il progetto fotografico “L’Europa unita e i…

L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome

  • L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome Si è svolta nella fantastica terrazza dell'Hotel Babuino 181, il meeting generale di ottobre dell'American Women's Association of Rome (AWAR).

Premio Bronzi di Riace - Maurizio Riccardi insignito del titolo di "Guerriero"

  • A Maurizio Riccardi il prestigioso Premio Bronzi di Riace Maurizio Riccardi, direttore di AGRpress e dell'Agenzia AGR è stato insignito del titolo di "Guerriero" dall’Associazione Turistica Pro-Loco Città di Reggio Calabria, nel corso dell'evento…

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI