“Storia dell’arte della cartapesta” di Ezio Flammia alla Fondazione Besso

“Storia dell’arte della cartapesta” di Ezio Flammia alla Fondazione Besso
Verrà presentato Venerdì 16 febbraio 2018 alle 17.00 presso la Fondazione Besso - largo di Torre Argentina 11- a Roma il libro di Ezio Flammia “Storia dell’arte della cartapesta” (Dino Audino editore). Insieme all’autore interverranno il professor Claudio Strinati e la dottoressa Nicoletta Cardano. Modererà l’incontro il professor Ennio Bispuri.

In passato lo studio dell’arte della cartapesta - in Occidente un’eccellenza della cultura italiana - è stato fortemente penalizzato dai pregiudizi connessi alla sua materia, originata da umili stracci e ritenuta perciò sostanza “vile” e non adatta alla produzione di opere d’arte.

Storia dell’arte della cartapesta. Cosa e come è stato costruito con la cartapesta nel corso dei secoli, scritto da uno scenografo maestro della cartapesta, attraverso un rigoroso e meticoloso esame, ne rivaluta l’arte, dalle prime sperimentazioni nelle botteghe toscane della metà del Quattrocto fino all’arte moderna. Vengono così esaminate con passione e competenza le opere degli artisti del passato e di quelli moderni che hanno creato opere d’arte di cartapesta di grande rilievo: Jacopo della Quercia, Donatello, Antonio Rossellino, Benedetto da Maiano, Desiderio da Settignano, Jacopo Sansovino, Ferdinando Tacca, Beccafumi, Bernini, Algardi, Angelo Gabriello Piò, Sanmartino, fino a Jean Dubuffet ed agli ultimissimi sperimentatori. Nello studio di Ezio Flammia emerge ancor più uno straordinario patrimonio, dai giocattoli alle arti applicate, dalle suppellettili agli allestimenti scenici ed effimeri.

«Flammia è senza ombra di dubbio il massimo esperto dell’argomento, conoscitore profondo delle procedure esecutive, storico di indiscussa competenza, critico sensibile e dotto. Flammia, però, è anche e soprattutto artista di qualità cospicua, erede di una tradizione che, appunto, egli consacra nel libro manifestando un amore e una dedizione all’argomento invero encomiabili». (Claudio Strinati, Introduzione a Ezio Flammia, Storia dell’arte della cartapesta. Cosa e come è stato costruito con la cartapesta nel corso dei secoli, Dino Audio editore, Roma 2017).

Ezio Flammia, artista e scenografo, è maestro della cartapesta ed ha esposto in Italia e all’estero. Ha realizzato scenografie e costumi per numerose opere teatrali ed ha collaborato all’allestimento di varietà in prima serata per Rai 2. Ha restaurato importanti opere di cartapesta per il Museo Nazionale delle Arti e Tradizioni Popolari di Roma. Nel 1996 ha ricevuto presso la Camera dei Deputati La Plejade, il premio internazionale alla carriera per le arti. È autore di Fare cartapesta e scultura di stoffa (Dino Audino editore, Roma 2014).

Storia dell’arte della cartapesta. Cosa e come è stato costruito con la cartapesta nel corso dei secoli di Ezio Flammia, pubblicato da Dino Audino editore (Roma) nella collana “Ricerche”, prefazione di Claudio Strinati, è disponibile in libreria e online da dicembre 2017.

 

Pubblicato in Editoria

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da oltre quindici anni, ha lavorato come battitore e segretario di produzione per un documentario su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore e con la Dino Audino Editore. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e collaboratore alle vendite in occasione di presentazioni, incontri, dibattiti e fiere librarie.


Archivio Riccardi - L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri alle scuole del Lazio

  • L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri a scuole e biblioteche del Lazio Inviati 400 libri dell’Istituto Quinta Dimensione a scuole e biblioteche del Lazio per il progetto fotografico “L’Europa unita e i…

L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome

  • L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome Si è svolta nella fantastica terrazza dell'Hotel Babuino 181, il meeting generale di ottobre dell'American Women's Association of Rome (AWAR).

Premio Bronzi di Riace - Maurizio Riccardi insignito del titolo di "Guerriero"

  • A Maurizio Riccardi il prestigioso Premio Bronzi di Riace Maurizio Riccardi, direttore di AGRpress e dell'Agenzia AGR è stato insignito del titolo di "Guerriero" dall’Associazione Turistica Pro-Loco Città di Reggio Calabria, nel corso dell'evento…

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI