XVI° edizione del Premio Letterario Nazionale Carlo Levi

Il Premio Letterario Nazionale Carlo Levi 2013, istituito nel 1988 per iniziativa del Circolo Culturale “Nicola Panevino”, è stato assegnato a due autori italiani, Guido Conti ed Enzo Vinicio Alliegro e a due autori stranieri, il francese André Vauchez e l’albanese Dritëro Agolli, a conferma che la letteratura e l’arte aiutano ad  esaltare il senso dell’appartenenza con la valorizzazione delle diversità.

premio-carlo-levi

Il Premio Letterario Nazionale Carlo Levi 2013, istituito nel 1988 per iniziativa del Circolo Culturale “Nicola Panevino”, è stato assegnato a due autori italiani, Guido Conti ed Enzo Vinicio Alliegro e a due autori stranieri, il francese André Vauchez e l’albanese Dritëro Agolli, a conferma che la letteratura e l’arte aiutano ad  esaltare il senso dell’appartenenza con la valorizzazione delle diversità.

Guido Conti, nato a Parma nel 1965, è stato premiato per l’opera “Il grande fiume Po”, nella quale “si muove per uno spazio immenso ed oltre i confini del tempo”; Enzo Vinicio Alliegro, lucano di Viggiano, si è aggiudicato il premio per la saggistica regionale con la corposa e articolata opera “Il totem nero”, strutturata in nove capitoli; Lo studioso francese André Vauchez è stato premiato per la Saggistica per la biografia “Francesco d’Assisi” e il poeta, giornalista e scrittore Dritëro Agolli, nato nel 1931 da famiglia a Menkulas,  per la sua ricca produzione narrativa e per le diverse raccolte di racconti che hanno incontrato il grande favore della critica e del pubblico.

La conferenza stampa di proclamazione dei vincitori si è svolta ieri a Roma in Palazzo Firenze, sede della Società Dante Alighieri. Alla manifestazione sono intervenuti - dopo i saluti istituzionali del Presidente della Società Dante Alighieri,Ambasciatore Bruno Bottai, del  Sindaco di Aliano Luigi De Lorenzo, del Segretario Generale della Società Dante Alighieri, Alessandro Masi, dell’ AD Paesaggio Culturale Italiano - I Parchi Letterari®, Stanislao de Marsanich  e del Presidente Parco Letterario “Carlo Levi” Aliano, AntonioColaiacovo - il Presidente del Circolo Culturale “Nicola Panevino” Pietro Dilenge, l’architetto LodovicoAlessandri e il Direttore Comitato Matera 2019 - Città Europea della Cultura, Paolo Verri. Coordinatore dell’incontro Rocco Brancati, giornalista Rai Basilicata, mentre le conclusioni sono state tratte dal Presidente della Giunta Regionale di Basilicata Vito De Filippo. Nel corso della conferenza è stato proiettato il Videoclip “Le Ragioni di un Premio” di Vito Angelo Colangelo, Vito Caruso e Mimmo Rizzo seguito dalle letture delle poesie del confino di Carlo Levi, a cura di Joe Capalbo.

Il Premio Letterario Nazionale Carlo Levi è oggi un appuntamento importante nell’ambito della cultura lucana ed è senza dubbio, insieme al Parco Letterario® dedicato all’Autore piemontese, un tributo che la comunità di Aliano rende a Carlo Levi, esule nel piccolo paese -“Gagliano” nel “Cristo si è fermato ad Eboli” - durante il periodo fascista negli anni 1935 – 1936 e sepolto nel cimitero di Aliano nel 1975.

La cerimonia di  premiazione dei vincitori è prevista per il 5 Ottobre 2013 alle ore 18,00 presso l’Auditorium Comunale dei Calanchi di Aliano.

Alberto Esposito

Pubblicato in Editoria

Fotonews

Quentin Tarantino alla Festa del Cinema di Roma

Archivio Riccardi - L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri alle scuole del Lazio

  • L'Europa unita e i suoi protagonisti. 400 libri a scuole e biblioteche del Lazio Inviati 400 libri dell’Istituto Quinta Dimensione a scuole e biblioteche del Lazio per il progetto fotografico “L’Europa unita e i…

L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome

  • L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome Si è svolta nella fantastica terrazza dell'Hotel Babuino 181, il meeting generale di ottobre dell'American Women's Association of Rome (AWAR).

Premio Bronzi di Riace - Maurizio Riccardi insignito del titolo di "Guerriero"

  • A Maurizio Riccardi il prestigioso Premio Bronzi di Riace Maurizio Riccardi, direttore di AGRpress e dell'Agenzia AGR è stato insignito del titolo di "Guerriero" dall’Associazione Turistica Pro-Loco Città di Reggio Calabria, nel corso dell'evento…

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI