Carlo Riccardi, narratore del cambiamento

Carlo Riccardi e Luigi Sbarra Carlo Riccardi e Luigi Sbarra
"Al Maestro Carlo Riccardi, la gratitudine della Cisl per aver accompagnato con compente impegno e profonda sensibilità un lungo cammino sindacale attraverso linguaggi della fotografia, della pittura e dell’arte”.

Così recita la targa che il Segretario generale della Cisl ha consegnato al M.o Carlo Riccardi lo storico fotografo della Cisl e del mondo sindacale oggi novantacinquenne. “Un artista poliedrico che ha raccontato con i suoi magici scatti la storia della Cisl, dalla sua fondazione ai giorni nostri. Un uomo umile e generoso, una figura esemplare a cui il mondo sindacale deve tanto”.

Su di lui ha scritto Franco Marini, Presidente del Senato ed ex Segretario Generale della Cisl, nel libro Carletto Riccardi. Una vita significativa, nella Roma del Secondo 900. Alcune citazioni: “Una curiosità inesauribile e fantasiosa ed un interesse sociale a 360 gradi: dalla Dolce vita alla grande politica italiana, coi suoi fasti e coi suoi drammi”. “Un rapporto speciale e costante col movimento dei lavoratori e le sue lotte rivendicative: in specie con la Cisl, fin dalla sua fondazione, con Giulio Pastore all’Adriano”.

La targa è stata consegnata nel corso del XIX Congresso della CISL, all'interno della Nuova Fiera di Roma, dove è stata allestita una mostra fotografica, realizzata con gli scatti di Carlo e Maurizio Riccardi, e che ripercorre la storia congressuale del sindacato di via Po, ma anche momenti importanti, immortalati dai Riccardi, che raccontano la solidarietà, l'attenzione per i giovani e la partecipazione delll'rgnaizzazione fondata da Giulio Pastore e oggi guidata dallo stesso Sbarra.

La mostra e il catalogo dal titolo "CISL, protagonisti del cambiamento", a cura di Maurizio Riccardi e Giovanni Currado, saranno oggetto di diverse tappe nei numerosi territori della penisola, nei quali la Cisl ha intenzione di far arrivare attraverso la potenza delle immagini, i valori e la forza che da oltre 70 anni spingono donne e uomini alla conquista di un mondo migliore.

Pubblicato in Fotografia