Franco Fontana & Quelli di Franco Fontana

Franco Fontana Franco Fontana
Un evento unico si sta preparando per sabato 13 settembre, presso il Teatro all’interno dei Dioscuri al Quirinale, dove, per la prima volta a Roma, sarà esposta una folta selezione delle opere di Franco Fontana e dei 14 allievi selezionati dal maestro.

 

Alex Mezzenga, Andrea Simeone, Luca Brezigar, Michele Berti, Donata Pizzi, Francesca Della Toffola, Mauro Faletti, Francesco Bucchianieri, Massimo De Gennaro, Lisa Bernardini, Ulderica Da Pozzo, Franco Sortini, Fausto Corsini, Novella Oliana. Artisti ormai affermati, ma anche fotografi emergenti, espressione di un fenomeno nuovo ed in costante crescita.

Nuovi Scenari Roma, l’associazione guidata da Flora Cianciullo, torna a spalancare i suoi raffinati e fantasiosi obiettivi sull’arte, mettendo a fuoco la straordinaria esperienza artistica del maestro Franco Fontana, uno dei più grandi fotografi italiani contemporanei, e di chi ha intrecciato nuovi percorsi seguendo le fortunate orme impresse dall’artista modenese nel panorama mondiale della fotografia: dal MoMA di New York al Metropolitan Museum di Tokyo, Nello scenario rappresentato dal Complesso Monumentale dei Dioscuri al Quirinale, sotto la direzione artistica di Alex Mezzenga e del curatore Riccardo Pieroni, la mostra accoglierà anche un nutrito parterre di appassionati, esperti, personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo.

L’obiettivo della mostra che, prima ancora di essere un evento fotografico, rappresenta un viaggio insieme con il maestro Fontana, è quello di trasmettere e condividere con il pubblico l’arte dell’artista e la sua missione di “rendere visibile, l’invisibile”. Un’occasione per iniziare un cammino tra colori e prospettive, luci e paesaggi, orizzonti naturalistici ma soprattutto intimi e personali, alla scoperta delle opere di questo “maestro del colore”. Un nome, quello di Franco Fontana, che allude a una rottura degli schemi, ad una “scossa” delle abitudini mentali. Il tutto avvolto da quel mix perfetto ed equilibrato di emozione, ricerca di colore e originalità. La presenza degli allievi, ciascuno dei quali esporrà sei opere, avrà l’obiettivo di fornire visioni poliedriche e appassionate tenute insieme da un unico filo conduttore: il cambiamento dei propri orizzonti dopo l’incontro -scontro con il maestro modenese.

Pubblicato in Fotografia

Fotonews

Carlo Verdone sul Red Carpet di RomaFF

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI