La mostra fotografica “StraniVarius” a Spazio5

La mostra fotografica “StraniVarius” a Spazio5
Si è conclusa venerdì 22 febbraio 2019 presso Spazio5 - via Crescenzio 99/d, a pochi metri da piazza Risorgimento e non lontano dalla metro Ottaviano - la mostra fotografica “StraniVarius”, formata da trentasei foto di nove differenti artisti (Angelo Adorisio, Walter Bertolotti, Giuseppe Burgio, Piergiuseppe Cancellieri, Pietro Giannelli Savastano, Maurizio Lollo, Danilo Massi, Francesco Minissale e Giuseppe Tognarini).

Il progetto è nato dalla volontà di un gruppo di amici che si sono conosciuti attraverso un forum. Un’amicizia "virtuale" che si è poi concretizzata nel condividere la passione comune per la fotografia.

L’obiettivo fondamentale della mostra è stato quello di intrattenere i visitatori con un mix di generi fotografici: fotogiornalismo, street, ritratto, paesaggi, architettura, avifauna, naturalistica, still life, bianconero d’autore.

Brevi storie raccontate attraverso le immagini o rappresentazioni di momenti della nostra vita congelati a beneficio della memoria, posti visitati impressi nelle “pellicole” dei fotografi, storie che ognuno di noi vive o immagina e che vorrebbe rappresentate in uno scatto. La speranza è nel fatto che ciò che viene mostrato arrivi al visitatore/visitatrice lasciandogli/lasciandole la possibilità di un’interpretazione personale.

Altro obiettivo (ancor più centrale) della mostra fotografica StraniVarius (foto di Angelo Adorisio, Walter Bertolotti, Giuseppe Burgio, Piergiuseppe Cancellieri, Pietro Giannelli Savastano, Maurizio Lollo, Danilo Massi, Francesco Minissale e Giuseppe Tognarini), inaugurata sabato 16 febbraio e rimasta aperta al pubblico fino a venerdì 22 febbraio è stato quello, attraverso la vendita delle fotografie e di cartoline, di raccogliere soldi da devolvere all’Associazione onlus “cuore di mamma” (via Monte Bianco 1, Ronciglione - VT) casa di accoglienza per bambini affetti da patologie oncologiche e croniche.

 

 

Pubblicato in Fotografia

Fotonews

Protesta davanti ambasciata Iran per Mahsa Amini
Informativa

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.