La storia della fotografia in 4 appuntamenti

L'associazione Feedback, in collaborazione con il Centro Etnografico del Comune di Ferrara, si propone di ripercorrere la storia della fotografia dai primi "dagherrotipi"  fino agli autori contemporanei.

lente

L'associazione Feedback, in collaborazione con il Centro Etnografico del Comune di Ferrara, si propone di ripercorrere la storia della fotografia dai primi "dagherrotipi"  fino agli autori contemporanei.

E' dedicato alla storia della fotografia il corso, in quattro serate, organizzato dall'associazione Feedback, in collaborazione con il Centro Etnografico del Comune di Ferrara. L'appuntamento è alla video-biblioteca "Vigor", di via Previati 18 a Ferrara, tutti i mercoledì alle 21 dal 9 al 30 gennaio prossimi. Le lezioni sono gratuite e riservate ai soci Feedback (è possibile iscriversi all'associazione durante le serate stesse).
Nel corso della prima lezione Claudio Furin parlerà di fotografia artistica, dai primi "dagherrotipi" del diciannovesimo secolo, alle rayografie del grande Man Ray, arrivando fino agli autori contemporanei.
La seconda serata sarà invece dedicata al reportage e alla street photography: Daniele Zappi ripercorrerà la vita e le opere di grandi autori come Henry Cartier-Bresson, Robert Capa, Elliott Erwitt. Mentre il terzo incontro, curato da Andrea Bonfatti, sarà incentrato sulla storia della fotografia di moda, dalle sue origini, alla fine del diciannovesimo secolo, fino ai giorni nostri.
La quarta e ultima lezione sarà infine tenuta da Roberto Roda del Centro Etnografico Ferrarese e Osservatorio Nazionale sulla Fotografia, che parlerà della fotografia in Italia negli anni '60 e '70, periodo di importanti rivoluzioni culturali e sessuali, e di grandi movimenti culturali e artistici.
Per ulteriori informazioni e per iscrizioni all'associazione è possibile consultare il sito internet www.feedbackvideo.it

Pubblicato in Fotografia

Fotonews

Festa dell'Europa 2022

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI