L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome

L'Archivio Riccardi al meeting dell'American Women's Association of Rome
Si è svolta nella fantastica terrazza dell'Hotel Babuino 181, il meeting generale di ottobre dell'American Women's Association of Rome (AWAR).
Nel corso del meeting AWAR (associazione senza scopo di lucro fondata nel 1955, su suggerimento dell'allora ambasciatrice degli Stati Uniti in Italia, Clare Boothe Luce), l'Archivio Riccardi attraverso Giovanni Currado introdotto da Catherine Tondelli, ha avuto il piacere di presentare numerosi progetti realizzati con le foto del grande Carlo Riccardi: dalla storia dell'Archivio, alle svariate sezioni presenti fino alle mostre esposte in tutta Italia nel corso dell'ultimo triennio.
 
La presentazione, si è conclusa con una piccola anteprima della mostra fotografica: "I have a Dream. La lotta per i diritti civili e politici degli Afroamericani. Dalla segregazione razziale a Martin Luther King”, che sarà visibile a Spazio5 in via Crescenzio 99d a Roma dal 9 novembre al 7 dicembre 2019. Curata da Alessandro Luigi Perna  e prodotta da Eff&Ci – Facciamo Cose, la mostra "I have a dream" sarà esposta a Roma in partnership con la nostra agenzia e l’Istituto Quinta Dimensione (www.spazio5.com). La mostra fa parte del progetto History & Photographyche ha per obiettivo raccontare la Storia con la Fotografia (e la Storia della Fotografia) valorizzando gli archivi storici fotografici italiani e internazionali, pubblici e privati.
 
Pubblicato in Fotografia

Fotonews

Ultimo saluto a Raffaella Carrà

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI