Lem - Viaggio iniziatico di un piccolo Buddha

Giovedì 7 febbraio alle 18:30 presso lo Spazio Ducrot, nuova sede operativa di Viaggi dell’Elefante a Roma (in via d’Ascanio 8/9), si inaugura la mostra Lem - Viaggio iniziatico di un piccolo Buddha.  

 LEM-Viaggio-piccolo-Buddha

Giovedì 7 febbraio alle 18:30 presso lo Spazio Ducrot, nuova sede operativa di Viaggi dell’Elefante a Roma (in via d’Ascanio 8/9), si inaugura la mostra Lem - Viaggio iniziatico di un piccolo Buddha. Fotografie di Laura Leonelli realizzata da Contrasto. All’evento interverrà l’autrice, giornalista e fotografa, che in dialogo con Alessandra Mauro racconterà la propria testimonianza esclusiva. Laura Leonelli infatti è stata ammessa all’interno della comunità monastica di Luang Prabang, città santa del Buddismo Theravada in Laos. La prima volta per una donna, e da lì ha seguito per quattro anni il percorso di Lem. La mostra, ad ingresso libero, resterà aperta fino al 31 marzo.
Per circa quattro anni Laura Leonelli ha raccontato e fotografato la crescita e il percorso formativo di Lem, bambino di dodici anni, accompagnandolo dal distacco dalla famiglia al suo ingresso in monastero, dai suoi primi passi tra i meravigliosi templi di Luang Prabang alla scoperta dei grandi maestri. In poche ore Lem abbandona il suo villaggio di montagna e la tenerezza della sua infanzia. In poche ore Lem si trasforma in un piccolo Buddha. Lem. Viaggio iniziatico di un piccolo Buddha, pubblicato in italiano e in inglese, è il frutto di questo lungo lavoro.
Divisi in sette sezioni (La nascita; La nuova casa; Il tempio; La giornata di un novizio; L’acqua; La comunità; La rinascita), i testi e le fotografie di questo volume accompagnano Lem in ogni stagione, per ogni festa. Cogliendo i momenti di crescita e quelli di vuoto, alla scoperta del Laos e dei suoi monasteri. Il tutto attraverso gli occhi di un bambino che vive il distacco dalla vecchia famiglia e la scoperta di una nuova comunità.
Per continuare i suoi studi, per diventare adulto, Lem dovrà sopportare il distacco, la solitudine, la fame, la paura, la visione della morte. Solo così del resto si conquista una nuova maturità, sottoponendosi alle durezze del rito d’iniziazione, durezze a noi ormai sconosciute, protagonisti come siamo di una società che dilata all’infinito i confini dell’adolescenza. Lem, avvolto nel saio arancione, sta per unirsi a un mondo di soli uomini. Ma ad accompagnarlo in questo viaggio, nella settimana che precede il
Capodanno laotiano, in attesa della pioggia che gonfierà le acque del Mekong e farà scintillare l’oro delle pagode, è uno sguardo femminile, inedito, a modo suo proibito. Lo sguardo di sua madre e dell’autrice. Insieme seguiranno Lem nella sua nuova casa. Insieme a lui entreranno nelle celle dei monaci, dormiranno nell’oscurità dei templi e cammineranno in silenzio nel cuore della foresta, là dove i maestri si ritirano in editazione. Insieme, una madre e un figlio, una donna e l’uomo che verrà vivranno il dolore ascosto di ogni crescita.

Laura Leonelli, giornalista, scrive di fotografia e viaggi per la “Domenica” de Il Sole 24 Ore e Panorama Travel. Per Feltrinelli ha pubblicato il libro Siberia per due. Madre e figlia lungo lo Enisej. Per Leonardo Arte e Mondadori ha curato il volume Imagina. I grandi fotografi di Epoca raccontano il mondo, e scritto i testi della monografia Mauro Galligani. Missione soldato edito da Peliti Associati. Per le edizioni Contrasto ha collaborato ai volumi Fotobox e Grandi Fotografi.

Pubblicato in Fotografia

Fotonews

Festa dell'Europa 2022

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI