Mostra fotografica "Il fascino di Pechino"

Sabato 22 ottobre al Museo di Roma in Trastevere, apre i battenti la mostra 'Il fascino di Beijing: immagini tra passato e futuro'. 100 gigantografie di famosi fotografi, esposte fino al 28 ottobre, illustrano le bellezze, le attrattive e le contraddizioni di una delle citta' piu' importanti del mondo Pechino. Ma Yixing, Li Jiang, Xu Pei, Wei Jianguo, Zheng Shanlu e Song Di sono alcuni dei fotografi cinesi autori degli scatti in mostra.

Il_fascino_Pechino

Sabato 22 ottobre al Museo di Roma in Trastevere, apre i battenti la mostra 'Il fascino di Beijing: immagini tra passato e futuro'. 100 gigantografie di famosi fotografi, esposte fino al 28 ottobre, illustrano le bellezze, le attrattive e le contraddizioni di una delle citta' piu' importanti del mondo Pechino. Ma Yixing, Li Jiang, Xu Pei, Wei Jianguo, Zheng Shanlu e Song Di sono alcuni dei fotografi cinesi autori degli scatti in mostra.

Tra gli stranieri, il reporter americano di National Geographic Paul Chesley, uno dei fotografi privati dell'ex President francese Chirac, Philippe Bourgeois, la tedesca Brigitte Hiss e il giapponese Mochizuki Hisashi, presidente di Japan-China Association of Photo Culture Exchange. La mostra e' realizzata e curata dalla Municipalita' di Beijing nell'ambito dell'Anno Culturale della Cina in Italia e mostra i tesori di Pechino nascosti nei siti archeologici, gli scenari naturali, gli affollatissimi viali, le torri, gli archi memoriali, i grandi palazzi, Piazza Tian'anmen, la Citta' Proibita, una sezione perfettamente conservata della Grande Muraglia e il Tempio del Cielo, il piu' grande complesso sacrificale del mondo.

Pubblicato in Fotografia
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti

Fotonews

Calenda e Renzi chiudono la campagna elettorale