Nicola Ughi premiato a Marina di Pisa con Tra Foce e Pineta

Domenica 8 settembre 2013 a Marina di Pisa, alla presenza delle autorità locali, è stato consegnato al fotografo Nicola Ughi il primo premio della sezione “Memoria e litorale pisano” dell’ XI Premio nazionale di narrativa e saggistica “Il delfino” per il libro “Tra Foce e Pineta – Volti, Paesaggi e Parole dalla Costa Toscana”.

Copertina-Foce-Pineta-bassa

Domenica 8 settembre 2013 a Marina di Pisa, alla presenza delle autorità locali, è stato consegnato al fotografo Nicola Ughi il primo premio della sezione “Memoria e litorale pisano” dell’ XI Premio nazionale di narrativa e saggistica “Il delfino” per il libro “Tra Foce e Pineta – Volti, Paesaggi e Parole dalla Costa Toscana”. Realizzato nel 2012 in occasione degli anniversari delle città di Tirrenia e Marina di Pisa (80 e 140 anni), pubblicato da ETS, casa editrice pisana con 50 anni di storia, il libro è un suggestivo percorso che alterna paesaggi a colori e ritratti in bianco e nero di chi anima il litorale di una delle più belle regioni d’Italia.

A introdurre le immagini e a realizzare le didascalie è lo scrittore toscano Marco Malvaldi, amico di infanzia del fotografo, che ha affiancato Nicola Ughi nella sua ricerca estetica, filosofica e interiore delle proprie radici. Con loro la scrittrice Cristina Barsantini, autrice con un profondo legame con il litorale pisano, come dimostrano i libri “Marina nell’anima” (2010  Felici Editore) e “Giuseppe Viviani. Dagli occhi al cuore” (2011 Edizioni ETS) con cui ha vinto rispettivamente nel 2011 il primo premio letterario e nel 2012 il terzo premio letterario Il Delfino. È a lei che si deve la scelta delle persone ritratte, veri e propri testimoni viventi della storia del litorale di Marina di Pisa, e la realizzazione delle interviste che accompagnano le immagini.

Pubblicato in Fotografia

Fotonews

Ciclabile Lungotevere: nella notte spunta un messaggio...

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI