SI Fest Savignano Immagini Festival. Abiti e abitudini, costumi e costume

SI Fest Savignano Immagini Festival. Abiti e abitudini, costumi e costume
Nato nel 1992, il SI Fest Savignano Immagini Festival di Savignano sul Rubicone è uno dei più importanti festival di fotografia in Italia, conosciuto a livello internazionale. La 24°edizione si terrà dall’11 al 12 settembre 2015.

Il SI Fest Savignano Immagini Festival si è svolto ininterrottamente per 23 edizioni interpretando i percorsi in costante evoluzione della fotografia contemporanea. Propone mostre fotografiche, atelier, workshop, premi, librerie specializzate, la sezione OFF, video proiezioni, happening e performance, SI Fest AFTER ed eventi speciali, oltre agli esiti dei progetti fotografici prodotti annualmente in ambito territoriale che documentano aspetti legati al paesaggio umano e sociale.Questa edizione ha come tematica principale la sottilissima linea di demarcazione che separa il concetto di costume da quello di costume inteso in senso materiale quale abito che riveste il corpo. A condurre lungo il suggestivo percorso, le immagini di alcuni autori del panorama fotografico nazionale ed internazionale come Mike Brodie, fotografo statunitense che grazie al SI Fest 2015 approda per la prima volta in Europa, Larry Fink, poliedrico autore newyorchese della mostra finora inedita in Italia The Vanities, Gabriele Basilico cui Savignano sul Rubicone dedica un affettuoso omaggio ospitando il reportage di viaggio Iran 1974 e Felice Beato, autore della raffinata mostra storica La fotografia in Giappone e la scuola di Yokohama. Realizzate dal fotografo veneziano naturalizzato inglese, iniziatore della scuola di Yokohama, le fotografie fanno parte dell’archivio fotografico Fratelli Alinari Fondazione per la Storia della Fotografia. Con un omaggio a Gabriele Basilico, il SI Fest ospita la mostra Iran 1970, reportage del viaggio che nell’estate 1970 porta Basilico e la compagna Giovanna Calvenzi da Milano a Kabul a bordo di una Fiat 124, attraverso Jugoslavia, Turchia e Iran.

Dal 2002 SI Fest ha istituito, fra gli altri, il Premio “Marco Pesaresi” dedicato alla figura del noto fotografo riminese che riconosce ogni anno la ricerca originale di un giovane reporter, connotata da aspetti di progettualità e di innovazione nell’ambito della fotografia contemporanea.  Il vincitore del Premio Pesaresi sarà proclamato venerdì 11 settembre 2015, nell’ambito della inaugurazione, ed il progetto fotografico, realizzato grazie al contributo del Premio, sarà esposto in mostra alla prossima edizione del SI Fest 2016.

Significativa la pubblicazione dei cataloghi e collane di libri fotografici. Le attività legate al festival hanno permesso la costituzione di un archivio composto da oltre 90.000 immagini.

Per maggiori informazioni: SI Fest

SI Fest su Facebook

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in Fotografia

Fotonews

Festa dell'Europa 2022

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI