Visa pour l'image, il valore del fotogiornalismo internazionale

16 novembre, 1967 - Il soldato anziano 16 novembre, 1967 - Il soldato anziano © Chu Chi Thành
Dal 30 agosto al 14 settembre, numerose mostre, eventi, incontri, dibattiti e proiezioni faranno da cornice a Visa pour l'image, il primo e più importante evento dedicato al fotogiornalismo mondiale che si svolge da 26 anni nella piccola cittadina francese di Perpignan.

A Visa pour l'image il grande pubblico potrà ammirare la storia del mondo recente: dalla rivoluzione ucraina di Guillaume Herbaut alla crisi umanitaria in Repubblica Centrafricana di William Daniels, dal tifone delle Filippine di Philippe Lopez alle prigioni venezuelane di Sebastián Liste. E quella meno recente: come la retrospettiva su Chris Hondros, fotografo ucciso in Libia nel 2011 o Anja Niedringhaus, reporter assassinata in Afghanistan lo scorso aprile.

Perché non bisogna mai dimenticare che il fotogiornalismo si fa sul campo, anche sul campo di battaglia, e il mestiere di testimoniare cosa accade a volte si paga con la vita.

La nuova edizione assegna infatti uno spazio speciale alla guerra del Vietnam, ritratta dai noti Don McCullin e Larry Burrows, ma offrendo anche una rilettura della guerra nel paese asiatico dal titolo “Quelli del Nord", i fotografi vietnamiti, Doan Cong Tinh, Nam Mai o Hua Kiem che hanno coperto il conflitto sotto le bombe dei B52 americani. 

Il presidente dell'Associazione Visa pour l'immagine, Jean-Paul Griolet ne approfitta anche per sottolineare il “problema economico” del mestiere, che tra i fotografi è tristemente noto: “Bisogna agire rapidamente per salvare fotogiornalismo - dice Griolet - quando nel 1988 fondai il festival, certo non si poteva immaginare che trent'anni dopo un giornale potesse pagare 0,58 centesimi una foto della primavera araba. Le foto oggi valgono meno di un (seppur costoso) preservativo.”

Pubblicato in Fotografia
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti

Fotonews

Festa dell'Europa 2022

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI