Stampa questa pagina

Vietnam, cultura di riso e bambù

Fino al 27 gennaio 2013 la Casa delle culture del mondo, in via Giulio Natta 11 a  Milano, ospita la mostra fotografica di Massimo Allegro sulle etnie del Vietnam del Nord, promossa dall'assessorato alla cultura.

 Vietnam-cultura-di-riso-e-bambu

Fino al 27 gennaio 2013 la Casa delle culture del mondo, in via Giulio Natta 11 a  Milano, ospita la mostra fotografica di Massimo Allegro sulle etnie del Vietnam del Nord, promossa dall'assessorato alla cultura.

I 50 scatti in esposizione sono stati realizzati tra il 2006 e il 2010 nei villaggi rurali del Vietnam, al confine con la Cina, e ritraggono i paesaggi agricoli e i villaggi remoti dove vivono le etnie Thai, i Muong, gli H-mong e gli Zao.
Le immagini si concentrano sui montagnard che popolano i mercati locali, i gruppi etnici di origine cinese delle regioni nordiche al confine con Cina e Laos, e la loro cultura incentrata ancora sulla produzione di riso e bambù.
Sabato 19 gennaio alle 17 è previsto un incontro con il fotografo.
L'esposizione rimane aperta dal martedì al venerdì dalle 10 alle 18:30 e nel weekend dalle 14 alle 20. L'ingresso è libero.

Massimo Allegro, milanese, 49 anni, realizza da anni reportage di viaggio in tutto il mondo, alla ricerca del lato emotivo che in ogni Paese ognuno mostra di sé. Membro attivo della FIAF/Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, i suoi lavori hanno ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Verona 2008, la piazza d’onore al Cupolone 2010 e la nomination tra i cinque finalisti della Foto dell’anno FIAF 2011.

Pubblicato in Fotografia