Stampa questa pagina

La Cupola di San Pietro con una protezione tutta nuova

La cupola di San Pietro La cupola di San Pietro M. Riccardi © Agr
Nei mesi scorsi, ci sono state diverse proteste che hanno avuto come protagonisti prevalentemente disoccupati colpiti dalla crisi che, una volta saliti sulla cupola più famosa del mondo, hanno minacciato di buttarsi di sotto.

Proteste plateali e striscioni srotolati in una delle piazze più conosciute del mondo: ecco che allora la Cupola di San Pietro indossa una protezione tutta nuova che ha lo scopo di impedire che tutto ciò accada di nuovo: i tecnici del Vaticano hanno completato la nuova protezione che rende difficile (come si può ben vedere dalle immagini) qualsiasi gesto che vada oltre la semplice foto-ricordo.

Maurizio Riccardi

  • La Cupola di San Pietro con le nuove protezioni
  • Autore: Maurizio Riccardi © Agrpress
  • La Cupola di San Pietro con le nuove protezioni
  • Autore: Maurizio Riccardi © Agrpress

 

Pubblicato in Attualità
Maurizio Riccardi

Sito web: www.maurizioriccardi.it

Fotografo, giornalista, direttore del Gruppo AGR, di cui fanno parte: l'agenzia fotografica AGR, il magazine online Agrpress.it, l'Archivio Riccardi, la sezione Audiovsivi / web e la sezione Comunicazione.
Nasce a Roma nel 1960, si può dire nella camera oscura del padre, anche lui noto fotografo della "Dolce Vita". 

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI