Stampa questa pagina

Ai blocchi di partenza i Rencontres Internationales du Cinéma de Patrimoine & Prix Henri Langlois

É terminato il lavoro della giuria di giornalisti dell’Associazione della stampa estera di Parigi (Association de la presse étrangère) per decretare il vincitore 2014 del premio “Coup de Cœur de la Presse Etrangère” dei Rencontres Internationales du Cinéma de Patrimoine & Prix Henri Langlois.

2014centenaire-henri-langlo

É terminato il lavoro della giuria di giornalisti dell’Associazione della stampa estera di Parigi (Association de la presse étrangère) per decretare il vincitore 2014 del premio “Coup de Cœur de la Presse Etrangère” dei Rencontres Internationales du Cinéma de Patrimoine & Prix Henri Langlois.

L’edizione 2014 dei Rencontres, che si terrà dal 31 gennaio al 3 febbraio, inaugurerà le celebrazioni per il centenario della nascita di Henri Langlois – uno dei fondatori della Cinémathèque française, pioniere del restauro e della conservazione delle pellicole cinematografiche -  nel solco della tradizione della manifestazione, nata con l’obiettivo di sostenere e promuovere la settima arte, d’ieri, d’oggi e di domani in tutta la sua diversità.

Ancora e sempre, i mestieri del cinema saranno all’onore, continuando il viaggio intrapreso durante le precedenti edizioni “dall’altra parte dello specchio” per permettere al pubblico di conoscere e discutere sui differti aspetti di quest’arte. L’edizione 2014 continuerà a sostenere e promuovere il cinema di domani o quello che ha difficoltà a esistere, valorizzando gli autori, le cinematografie, i generi o gli artisti che in questo momento di crisi hanno più che mai bisogno di essere sostenuti.

La programmazione di film di nuovi registi internazionali sarà mantenuta e intensificata in particolare nella sezione competitiva patrocinata da Claude Lelouch, in partenariato con l’etichetta Eye on film e con Jean-Marc Barr. Le pellicole saranno  visionate dalla giuria dell’Associazione della stampa estera, e da una rete di studenti che attribuiranno le loro preferenze. Fedeli allo spirito di Henri Langlois, la kermesse sarà, quest’anno ancora, risolutamente generosa, innovarice, aperta a tutti i cinema e talenti.

I Rencontres avranno, come in passato, l’obiettivo principale di coinvolgere un pubblico di tutte le età, dando la possibilità di vedere, sul grande schermo, film rari e poco noti, e far cadere la barriera tra pubblico e cinefili. Per Claudia Cardinale, presidente del comitato d’onore dei Rencontres, il festival è «il simbolo di una lotta che alcuni conducono per la scoperta o la riscoperta di opere fondamentali del patrimonio culturale mondiale».

In programma anche una sezione dedicata al lavoro dello sceneggiatore in particolare con una tavola rotonda sul “panico della pagina bianca” e il blocco dell’ispirazione così magnificamente raccontata in opere come, 8 ½ di Federico Fellini, o ne Il dispezzo di Jean-Luc Godard, per citare alcune pellicole in programma.

La manifestazione cinematografica è nata nel 2006 in una culla del cinema. Vincennes infatti ha una relazione storica con la settima arte: Charles Pathé, Max Linder e Méliès vi hanno lungamente lavorato. Dalla sua nascita, la manifestazione ha accolto più di 10.000 ospiti e le più grandi personalità del cinema mondiale, attribuendo ogni anno i premi Henri-Langlois a tecnici, attori, registi, fondazioni e cineteche, per il loro contributo alla conoscenza e alla trasmissione del patrimonio cinematografico.

                                                                                                                               

Cristina Biordi

Pubblicato in Cinema

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI