Stampa questa pagina

Presentato ufficialmente FIRST, nuovo sindacato CISL

Presentato ufficialmente FIRST, nuovo sindacato CISL
Il 25 maggio è stato presentato ufficialmente a Roma “First”, la neonata organizzazione della Cisl del settore del credito, presso il Church Palace via Aurelia, 481. All’evento ha partecipato  Annamaria Furlan, segretario generale della Cisl, e Giulio Romani, segretario generale di First Cisl.

First Cisl  è oggi il primo sindacato in termini di iscritti del settore finanziario in grado di rappresentare tutte le diverse aree professionali del credito. 

“Oggi nasce questo nuovo sindacato che sono certa renderà la CISL più forte in tutto il settore, con una rappresentanza che include tutti le le lavoratrici e i lavoratori". Queste le parole del Segretario della CISL, Annamaria Furlan, nel corso della presentazione del nuovo sindacato FIRST/CISL, Federazione  Roma, il primo in termini di iscritti del settore finanziario in grado di rappresentare tutte le diverse aree professionali del credito. 

Nel corso della presentazione ufficiale del sindacato Giulio Romani, segretario generale di First Cisl, afferma “La nostra ambizione è quella di allargare la rappresentanza allo scopo di dare il più ampio contributo alla costruzione di soluzioni condivise. La nostra proposta si articolerà quindi in alcuni grandi temi che, ci auguriamo, potranno essere sviluppati nel prossimo futuro con tutti i nostri interlocutori, perché la nostra ambizione non è quella, inutile e velleitaria, di imporre una linea politica in forza dei numeri rappresentati, ma è quella di allargare la rappresentanza allo scopo di dare il più ampio contributo alla costruzione di soluzioni condivise con tutti gli altri attori dello scenario sindacale, datoriale, politico, economico”.

La relazione del segretario generale è stata preceduta dall’intervento del segretario generale aggiunto, Maurizio Arena, che ha illustrato il percorso che ha portato all’unione tra la Fiba Cisl e DirCredito. Il sindacato che nasce da tale incontro rappresenterà tutte le aree professionali del settore credito, i lavoratori del settore assicurazioni, riscossioni e authorities: si tratta del sindacato maggiormente rappresentativo nel comparto finanza. "La crisi finanziaria ed economica ha modificato profondamente, ha detto Arena, lo scenario e tutti noi siamo consapevoli che è alle porte una ulteriore profonda ristrutturazione dei processi organizzativi e distributivi delle banche". "In questo scenario, ha aggiunto Arena, abbiamo individuato le ragioni di First. Partendo da valori condivisi e da una forte esigenza di cambiamento, intendiamo giocare d’anticipo per affrontare il futuro, meglio strutturati, più forti e sempre e solo nell’interesse dei lavoratori e delle peculiarità professionali".

Soddisfatta anche Annamaria Furlan, segretario generale Cisl, che, intervenuta all’evento, ha affermato: "è una giornata davvero importante per la Cisl, per l’allargamento della sua rappresentanza, per rafforzare il settore. Si tratta di un passo determinante, ha aggiunto, per avere una proposta più compiuta che parli a tutte le donne e a tutti gli uomini che operano in un area strategica per lo sviluppo del Paese". "Partecipazione e contrattazione sono due strumenti necessari a guidare e gestire il Paese", ha detto Furlan che, richiamando la relazione di Romani che ha detto di condividere, "l’idea della contrattazione che vede nella produttività il senso di rendere il lavoro più giusto più equo più protagonista nell’economia del Paese e dare legalità e prestigio al lavoro degli uomini e delle donne rendendo più competitive le imprese".     

 

 

Pubblicato in Attualità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI