Stampa questa pagina

Regione Molise, assessore PD ai domiciliari per truffa e frode fiscale

Regione Molise, assessore PD ai domiciliari per truffa e frode fiscale
Arrestato Massimiliano Scarabeo, assessore regionale in quota PD responsabile delle attività produttive. Ai domiciliari anche il fratello, entrambi accusati di truffa aggravata e frode fiscale.

E’ scattato in mattinata l’arresto per l’assessore regionale Massimiliano Scarabeo (PD) e il fratello Gabriele, accusati di truffa aggravata e frode fiscale nell’ambito di un’operazione della Guardia di Finanza nelle province di Campobasso e Isernia guidata dalla Procura di Isernia. Perquisizioni in corso anche nella sede della Regione, abitazioni private, aziende e uffici pubblici. Scarabeo è stato eletto nel 2013 con la lista civica di centrosinistra “Unione per il Molise” nelle elezioni anticipate causate dallo scioglimento della precedente giunta di centrodestra guidata da Michele Iorio. Dopo soli 2 anni, ecco il nuovo scandalo.

Pubblicato in Attualità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI