Stampa questa pagina

“Fare webserie”. La nuova frontiera del filmare indipendente

"Fare webserie" "Fare webserie"
Fare webserie disponibile in libreria e online dal luglio 2015.

Sul mercato italiano, si tratta del primo libro in assoluto dedicato alla serialità sul web. Fino alla fine degli anni Novanta, produrre fiction seriale era un’impresa possibile solo per la televisione generalista. Oggi le cose sono cambiate, in quanto l’esplosione mondiale del web e dei suoi canali distributivi - a cominciare da YouTube - permette alla fiction di arrivare a costo zero a milioni di utenti e potenziali consumatori. Da qui la nascita del fenomeno seriale concepito e prodotto specificamente per il web.

Fare webserie, scritto da Chiara Bressa, studiosa di comunicazione ed esperta del fenomeno webseriale - a cui ha dedicato l’attivissimo blog "worldwidewebserie" - e pubblicato dalla Dino Audino editore nella collana “ I Taccuini”, si occupa proprio di tutto ciò.  

La prima parte racconta come è nato e come si è sviluppato il mondo della webserialità, quali sono i suoi generi, i suoi successi, e i suoi eventi. La seconda, attraverso analisi, interviste, e testimonianze dirette di chi le webserie le ha fatte, illustra come realizzarle, esponendo il cosa e il come si fa a procedere, fase per fase, dall’ideazione alla promozione, passando attraverso la ricerca dei fondi, l’interazione con gli spettatori, la diffusione online.

Un utilissimo manuale sia per "addetti ai lavori" sia per appassionati dell'argomento.

 

Pubblicato in Editoria

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da oltre quindici anni, ha lavorato come battitore e segretario di produzione per un documentario su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore e con la Dino Audino Editore. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e collaboratore alle vendite in occasione di presentazioni, incontri, dibattiti e fiere librarie.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI