Stampa questa pagina

“Processo a Pinocchio” al Teatro di Cestello a Firenze

“Processo a Pinocchio” al Teatro di Cestello a Firenze
Andrà in scena sabato 3 e domenica 4 febbraio 2018 al Teatro di Cestello - piazza di Cestello 3/4 - a Firenze Processo a Pinocchio di Marco Spatuzzi e Andrea Palotto.

Dopo il debutto debuttato con grande affluenza di pubblico di sabato 20 e domenica 21 gennaio 2018 al Nuovo Teatro Orione a Roma, e la tappa marchigiana - al Palariviera di San Benedetto del Tronto - di giovedì 25 gennaio lo spettacolo di Marco Spatuzzi e Andrea Palotto Processo a Pinocchio sabato 3 e domenica 4 febbraio 2018 verrà portato in scena al Teatro di Cestello a Firenze.

Prosegue con grande successo MINDIE, rassegna musicale ideata con l’obiettivo di presentare al pubblico i migliori spettacoli indipendenti di teatro musicale sul territorio nazionale, a cura di Marco Spatuzzi e Andrea Palotto, autori di alcuni fra i più apprezzati ed applauditi spettacoli teatrali delle ultime stagioni.

Dopo il successo di Lady Oscar e BOOM, è la volta di Processo a Pinocchio, psyco-commedia noir originale, innovativa, dal ritmo incalzante, con un inaspettato ed inquietante epilogo. Dopo le due  tappe romane lo spettacolo ha varcato i confini del Lazio, giungendo in altre due città italiane: giovedì 25 gennaio nelle Marche e sabato 3 e domenica 4 febbraio in Toscana.

Scritto e diretto da Andrea Palotto con le musiche originali di Marco Spatuzzi, premiate nel 2015 con il prestigioso Oscar del Musical Italiano, Processo a Pinocchio è una surreale metafora della vita.

La scena si apre con un delitto e una domanda: «Chi ha ucciso con un colpo di martello lo psicoterapeuta Salvatore Grillo?» Unico indiziato: Pino Lorenzini, bugiardo cronico, che si trova vicino al corpo della vittima con in mano l’arma del delitto. Tuttavia, sulla scena del crimine Pino non è solo. L’opera, che ha registrato un enorme successo - sia di critica sia di pubblico- narra di amore, ma anche di debolezze e di vizi dell'italiano medio, delle paure che attanagliano l'animo umano. Parla di morte e di speranza, di violenza e di sesso, abbracciando al suo interno l'esperienza totale della vita, con i suoi lati più leggeri, ma anche con quelle zone d’ombra in grado di trasportare il pubblico in quella dimensione - di pirandelliana memoria - in cui tutto è vero e niente è reale (la vita come “teatrino tragicomico” in cui, inesorabilmente, ognuno recita la sua parte).

Lo spettacolo vedrà la straordinaria partecipazione di Cristian Ruize e Luca Giacomelli Ferrarini. Gli altri interpreti sono Alessandro Arcodia, Elena Nieri, Angela Pascucci e Nadia Straccia. Al pianoforte Federico Zylka.

Le musiche di Processo a Pinocchio hanno ricevuto due Nomination e vinto un Oscar del Musical come Migliori Musiche originali. Il disco è stato registrato, missato e masterizzato da Davide Abbruzzese presso lo studio Groovefarm di Roma. Il brano È tutto qui, magnificamente cantato dagli interpreti nel corso dello spettacolo, è stato registrato e missato da Emiliano Acciaresi presso Sounds Goods Studio di Roma.

Andrea Palotto è docente per l’Accademia Sistina di Roma, l’A.I.D.M. (Accademia Internazionale del Musical), il L.I.M. (Laboratorio di Musical Ials) e l’M.T.D.A. (Musical Theatre Dance Academy) nonché collaboratore di alcune fra le più più grandi realtà produttive sul territorio nazionale, fra cui il Teatro Sistina ed il Teatro Brancaccio di Roma. Fra i suoi ultimi successi L’ultima strega (Teatro Brancaccio), Marchette in trincea di - e con - Lillo e Greg (Teatro Brancaccio), Tale e quale…a me di - e con - Gabriele Cirilli (tour nazionale), Non abbiate paura di Andrea Palotto, Gianluca Ferrato e don Giuseppe Spedicato (Auditorium Conciliazione).

Importante la collaborazione decennale con il regista siciliano Massimo Romeo Piparo, con il quale ha collaborato alla messa in scena di alcuni fra i suoi più grandi successi, fra i quali Mamma Mia, con Paolo Conticini, Luca Ward e Sergio Muniz, Il Marchese del Grillo, con Enrico Montesano, Billy Elliott, con Luca Biagini, Jesus Christ Superstar, con Ted Neeley e molti altri.

Marco Spatuzzi è musicista, compositore, direttore musicale e docente di musica. Diplomato in chitarra classica, si perfeziona nella chitarra moderna seguendo seminari dei più importanti chitarristi e studia pianoforte e composizione. Attualmente insegna presso la scuola di musica “Sounds Good” di Roma e l'MTDA Music Theatre Dance Accademy di Fiumicino. A partire dal 2013 dirige il corso di musical Truevoice lab di Sunny Terranova. Come autore e direttore musicale firma alcune fra le più belle opere teatrali andate in scena nelle ultime stagioni, fra cui il musical L’ultima strega e Non abbiate paura, spettacolo ispirato alla vita di Karol Wojtjla. Nel 2014 è autore delle musiche per il musical Processo a Pinocchio, con Luca Giacomelli Ferrarini e Cristian Ruiz per la regia di Andrea Palotto, con cui, nel 2015, vince l’Oscar del musical italiano nella categoria Migliori musiche originali.

MINDIE nasce come rassegna del musical indipendente, una scelta connotata da originalità, sperimentazione e libertà e da una proposta teatrale innovativa e di qualità. Nello stesso tempo, ha l’obiettivo fondamentale di essere un laboratorio - sempre attivo - in cui condividere esperienze e far converger idee. Uno spazio concettuale e fisico a disposizione di iniziative artistiche.

 

Letto 920 volte

Ultima modifica il Venerdì, 02/02/2018

Pubblicato in Teatro

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da oltre quindici anni, ha lavorato come battitore e segretario di produzione per un documentario su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore e con la Dino Audino Editore. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e collaboratore alle vendite in occasione di presentazioni, incontri, dibattiti e fiere librarie.