Stampa questa pagina

Speranza, riforma del ticket per fasce di reddito

Roberto Speranza Roberto Speranza G. Currado © Agr
Un ticket basato su fasce di reddito familiare e con un tetto massimo di spesa all'anno. 
Il ministro Roberto Speranza e i tecnici del ministero della Salute stanno lavorando a una revisione del sistema di contribuzione all'attività sanitaria da parte dei cittadini.
 
Oggi il ticket è previsto per tutti. Gli esenti sono coloro che guadagano meno di 36mila euro l'anno - e hanno più di 65 anni e meno di 6 - e le persone con una patologia cronica o comunque grave (come il tumore).
 
Il costo per la visita specialistica è di 36 euro ma ci sono tariffe diverse a seconda delle prestazioni. 
Pubblicato in Attualità