Stampa questa pagina

Festival delle Città, il Mes obiettivo di tutti i sindaci

Festival delle Città, il Mes obiettivo di tutti i sindaci Foto M. Riccardi © AGR
E' partita la seconda edizione del Festival delle Città, organizzato da ALI autonomie locali italiane e fino al 1 ottobre sarà l’occasione per parlare di città come motore di sviluppo del Paese attraverso un confronto con i rappresentati della politica, del giornalismo, del mondo socio economico e della cultura.

David Sassoli, il presidente dell'Europarlamento, collegato da Bruxelles ha aperto i lavori del Festival delle città affrontando il tema del momento molto caro ai sindaci di tutt'Italia, il Mes.

Dalle città parte infatti un appello per il Mes, che è stato già firmato da un centinaio di primi cittadini, da Antonio Decaro a Giorgio Gori, Mattia Palazzi e Matteo Ricci, il sindaco di Pesaro e presidente di Ali (l'associazione delle Autonomie locali) che ne è il promotore.

Il manifesto dei sindaci pro Mes entra nel merito ed elenca: l'impiego del Mes consentirà di alzare il livello della prevenzione e della risposta alle emergenze; ridurre i divari della capacità di copertura e di qualità delle prestazioni che oggi vedono penalizzato il Mezzogiorno e le persone più povere; digitalizzazione per rendere più efficiente il servizio sanitario; potenziare la rete dei presidi sanitari e socio sanitari territoriali.

Pubblicato in Attualità
Maurizio Riccardi

Sito web: www.maurizioriccardi.it

Fotografo, giornalista, direttore del Gruppo AGR, di cui fanno parte: l'agenzia fotografica AGR, il magazine online Agrpress.it, l'Archivio Riccardi, la sezione Audiovsivi / web e la sezione Comunicazione.
Nasce a Roma nel 1960, si può dire nella camera oscura del padre, anche lui noto fotografo della "Dolce Vita". 

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI