Stampa questa pagina

Il grande gioco, a Palazzo Merulana la storia dell'Afghanistan dagli anni 90 a oggi

Il grande gioco, a Palazzo Merulana la storia dell'Afghanistan dagli anni 90 a oggi
Dal 6 al 28 novembre 2021, dal mercoledì alla domenica arriva a Palazzo Merulana la video installazione AFGHANISTAN IL GRANDE GIOCO, ovvero la storia dei mille volti dell’Afghanistan dagli anni 90 a oggi, da Kabul fino al Corridoio del Whakan. 

L'isnstallazione è composta da due progetti: il primo è “Stanze di vita quotidiana” a cura di Luciano del Castillo con la narrazione della vita dei civili e dei militari impegnati nel Grande Gioco della politica e delle guerre dal 1979 a oggi. Le immagini proposte fanno parte di un progetto fotografico sul campo, ottenuto a prezzo di alti rischi senza il filtro degli uffici stampa militari.

Il secondo progetto è titolato “Zabardast” realizzato da Gilberto Maltinti: un viaggio attraverso la lunga striscia di pietra, rocce e sabbia sospesa a 5000 di altezza in cima al mondo tra Tagikistan, Pakistan e Cina. Il Corridoio del Whaka per anni sconosciuto al resto del mondo abitato da poche migliaia di pastori e nomadi, oggi è sul tavolo da gioco degli interessi tra Talebani e Cina.

La presentazione è programmata per venerdi 5 novembre ore 18:00 mentre la video installazione sarà disponibile dal 6 al 28 novembre nella videoroom di Palazzo Merulana.

 

Pubblicato in Fotografia