A.Gi.Mus. Grosseto riparte con la musica

Luca Provenzani e Amerigo Bernardi Luca Provenzani e Amerigo Bernardi foto Marco Borrelli/Fondazione ORT
Dopo il lungo lockdown e il periodo di grande difficoltà che ha colpito, in particolare, enti e associazioni che lavorano nel settore della cultura, finalmente si può pensare di ripartire.

A.Gi.Mus. Grosseto lo fa proponendo due concerti dal vivo che rientrano all'interno del progetto “Musica in Ospedale”.

«In questi mesi la musica non si è fermata: ci ha fatto compagnia reinventando modi nuovi di rappresentazione e di comunicazione con il pubblico. Ma tra musicisti e organizzatori è grande il desiderio di tornare sulla scena, di incontrare gli spettatori dal vivo e di condividere l’emozione, anche fisica, dell’esibizione», spiega Gloria Mazzi, direttrice artistica per i progetti di A.Gi.Mus. «La mini-rassegna Spirito Musicale nasce proprio da questo desiderio, condiviso anche dalle aziende partner che da anni accompagnano le nostre attività. Con Nannoni Grappe e la sua proprietaria Priscilla Occhipinti abbiamo pensato di aprire i locali della distilleria e di farne scenario per le performance artistiche».

Il 1° Luglio si esibiranno Luca Provenzani e Amerigo Bernardi, rispettivamente violoncellista e contrabbassista dell’ORT Orchestra Regionale Toscana, con un duello a otto corde dal titolo “Tra Alti e Bassi”.

Il 16 luglio sarà la volta dello spettacolo ideato da Lorenza Baudo “Stile Libero”, cantante, voce recitante e strumenti a percussione, con Paolo Batistini alla chitarra acustica e baritona.

Si tratta di artisti molto diversi che porteranno in scena interpretazioni suggestive e originali. Entrambi gli spettacoli, ad ingresso libero, si terranno alle ore 18.30 presso il grandissimo giardino della Distilleria Nannoni (Località Aratrice, 135 a Civitella Paganico, in provincia di Grosseto).

«È un grande piacere collaborare al rilancio culturale e turistico della nostra terra», racconta Priscilla Occhipinti. «Questo vuole essere anche un segnale di ottimismo e l’invito alle altre aziende a condividere e sostenere l’impegno degli artisti, superando le difficoltà che questo particolare periodo ha creato».

Gli spettacoli di Spirito Musicale vanno a recuperare alcuni degli appuntamenti della rassegna organizzata presso l’Ospedale Misericordia di Grosseto “Musica in ospedale”, la cui programmazione rientra nel più ampio progetto regionale condiviso con le sezioni A.Gi.Mus. di Firenze, Arezzo e Livorno e sostenuto da Mibact, Regione Toscana, Città di Grosseto, Azienda ASL Toscana Sud Est, Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, Coeso Società della Salute e BCC Castagneto Carducci.

La cooperativa La Peschiera si è impegnata nella sanificazione degli spazi ma, in linea con le ultime disposizioni in materia di organizzazione eventi, gli spettacoli saranno a numero chiuso.

La volontà è quella di ritrovarsi nel segno della eccellenza artistica e della solidarietà. Il mix è vincente e l'augurio è che l'ottimismo possa consentire il superamento di qualunque difficoltà.

 

Pubblicato in Musica

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.