Beatles: il cinquantenario di Abbey Road a Spazio5

Beatles: il cinquantenario di Abbey Road a Spazio5 foto Giovanni Currado
Si è svolto con grandissima affluenza di pubblico sabato 28 settembre 2019 a Spazio5 - via Crescenzio 99/d, a pochi metri da piazza del Risorgimento - l’incontro/dibattito su "Abbey Road" organizzato dal Beatles Fan Club Pepperland.

Il cinquantesimo anniversario di “Abbey Road” è stato festeggiato a Spazio5. Per il cinquantenario della pubblicazione del celeberrimo brano, l’Official Beatles Fan Club Pepperland, in collaborazione con l’Istituto Quinta Dimensione e con l’Archivio Fotografico Riccardi, hanno ricordato lo storico album con un’esposizione a tema che ha avuto luogo da giovedì 26 a sabato 28 settembre 2019 presso Spazio5 a Roma.

L’evento ha rappresentato un’ occasione per presentare in anteprima le nuove edizioni di Abbey Road che Universal Music ha distribuito in tutto il mondo a partire da venerdì 27 settembre 2019.

La manifestazione rientra fra le numerose iniziative organizzate dall'Official Beatles Fan Club Pepperland. L’inaugurazione si è svolta giovedì 26 settembre 2019 alle ore 18.00 presso Spazio5 - via Crescenzio 99/d, a pochi metri da piazza del Risorgimento e non lontano dalla metro Ottaviano - a Roma.

La mostra si è articolata in un’esposizione fotografica e in una rassegna di oggetti concernenti dischi e memorabilia connessi esclusivamente a Abbey Road.

L’esposizione fotografica s’intitola In The Fog And In The Rain e raccoglie moltissimo materiale lasciato al fan club da una “Apple Scruff” italiana. Così erano denominate dagli stessi Beatles quelle ragazze che stazionavano di fronte alla sede della Apple e della EMI a Londra con l’obiettivo di incontrare i Fab Four e che ci hanno lasciato un patrimonio fotografico di “polaroid” assolutamente inedite ed in perfetto stato di conservazione.

I visitatori hanno avuto inoltre la possibilità di visionare l’inedito materiale fotografico 1965: The Beatles in Rome, a cura dell’Archivio Fotografico Riccardi e che, attraverso le immagini del grande fotografo Carlo Riccardi (classe 1926), racconta la tappa romana dei Beatles (alla fine di giugno del 1965): dai preparativi al Teatro Adriano, alla conferenza stampa all’Hotel Parco dei Principi, dove alloggiavano, fino a concerto sul palco dell’Adriano, a pochi passi da trepidanti fans.

Luigi Luppola, presidente dell’Official Beatles Fan Club Pepperland, in collaborazione con il segretario Marco Crescenzi, ha esposto alcune curiosità e aneddoti su tutte le tracce dell’album. Il dibattito è stato intervallato con filmati e con performances della Beatles Tribute Band “The BeaT”, che ha eseguito in chiave acustica parte dei brani del 33 giri (ospiti Fabio Maccheroni e Sara De Carlo).  

Sono state inoltre presentate tutte le versioni speciali di Abbey Road che Universal Music renderà disponibili: Box Super Deluxe 4 cd, Edizione Deluxe 2CD, Deluxe Vinyl Box Set (3 vinili da  180 g.) limited edition, Vinyl Picture Disc.

 L’Official Beatles Fan Club Pepperland è un’associazione di volontariato, iscritta nel registro “Sezione Cultura” della Regione Lazio, operante dal 1993, e che ha assimilato la sezione italiana dell'originario Fan Club in attività fin dal 1966.

L’Istituto Quinta Dimensione è un'associazione senza fini di lucro, che nasce dalla volontà di dare spazio a fotografi, artisti e scrittori fornendo loro la possibilità di presentare i loro lavori nel centro di Roma a costi contenuti.

L’Archivio Storico Fotografico Riccardi, iscritto presso la Soprintendenza Archivistica del Lazio di Roma in qualità di Patrimonio di Interesse Culturale Nazionale, è formato da oltre tre milioni di negativi originali, che ritraggono infiniti momenti - più o meno noti - della vita politica, sociale e di costume che hanno caratterizzato gli ultimi settant’anni di Storia italiana.

The BeaT”(già “All Beat Back” dal 2009 al 2018) è una band con all’attivo numerose esibizioni e che, nel 2014, ha suonato di fronte al Principe Harry d’Inghilterra durante la sua visita a Roma. Lineup: Stephen Cox (voce e chitarra ritmica), Damiano Caporalini (voce e chitarra solista), Giuseppe Attili (batteria e percussioni), Andrea Sanarica (voce e basso elettrico).

La band è stata affiancata da un chitarrista d’eccezione di grande esperienza e profondo conoscitore dei Beatles (Fabio Maccheroni, molto noto nel panorama romano e non solo) e dalla bravissima cantante Sara De Carlo, la quale ha eseguito un brano, anch’esso tratto da Abbey Road.

 

Pubblicato in Musica

Fotonews

Protesta davanti ambasciata Iran per Mahsa Amini