Claudio Giuliani e Luca Margoni in concerto nella Basilica di Santa Cecilia in Trastevere

Claudio Giuliani e Luca Margoni in concerto nella Basilica di Santa Cecilia in Trastevere
Domenica 22 gennaio alle ore 17,00, nella Sala concerti della Basilica di Santa Cecilia in Trastevere (Piazza di Santa Cecilia, 22), si svolgerà a Roma un concerto del Duo chitarristico Claudio Giuliani - Luca Margoni.

Il concerto è organizzato grazie all’ospitalità della Comunità del Monastero delle Benedettine di Santa Cecilia in Urbe, di cui è Abbadessa Madre Maria Giovanna Valenziano, alla cui cura è affidata la Basilica che è parte del patrimonio dello Stato Italiano, per sostenere i restauri della Basilica di cui è Rettore Mons. Marco Frisina. L’intensa attività di restauro dei preziosi arredi, affreschi e dipinti minati dall’umidità a causa della vicinanza del Tevere intrapresa da alcuni anni, ricorda la storica dell’arte Stefania Severi che alla Basilica ha dedicato una sua poesia, mira a far risplendere la Basilica della quale l’8 maggio 2021 è stato celebrato il 1200° anniversario della sua consacrazione.

Fondata prima del V secolo sul luogo di una casa romana, i cui resti sono conservati nella cripta della Chiesa, dove si ritiene sia stata martirizzata la Santa, e rifatta da Papa Pasquale I (817-824) e ampliata nel XII secolo con l’aggiunta del campanile e del portico, la Basilica conserva, oltre numerose opere d’arte, il corpo martoriato della Santa, rinvenuto intatto nelle catacombe di San Callisto, ritratto nel 1618 dallo scultore Stefano Maderno nella posizione in cui fu ritrovato: riverso sul fianco destro, con il viso coperto da un fazzoletto e con le mani che mostrano una tre dita e l’altra un dito a sottolineare il mistero della SS. Trinità. Nel Monastero è attiva dal 2009 la Scuola “Cantantibus Organis” che offre a tutti, senza limiti d’età né requisiti di partenza, un corso quadriennale di formazione liturgico-musicale. La Scuola gode del Patrocinio dell’Ufficio Liturgico della Diocesi di Roma e dell’Aiscgre, Associazione Internazionale Studi Canto Gregoriano.

Il repertorio del concerto prevede l’esecuzione dei brani di Franz Joseph Haydn (1732-1809): London Symphony (Arrangiamento per due chitarre di F. Carulli); di Carlos Seixas(1704-1742)”: “Sonata n. 75 Largo - Minuetto”, “Sonata n.11 Allegro – Minuetto”, “Sonata VI Allegro – Minuetto”, “Sonata n. 6 Allegro”, “Sonata n. 31 Largo – Allegro”, “Sonata n. 14 Allegro - Minuetto I” , “Minuetto II – Allegro”, “Sonata n. 55 Allegro – Minuetto” e “Sonata XXV Allegro” e di C. G. Scheidler “Sonata in RE (1752-1815): Allegro, Romanza e Rondò.
Diplomato presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma, Claudio Giuliani nel 2018 ha ricevuto il “Premio Internazionale Domenico Cimarosa” per i suoi lavori sul compositore aversano. Il suo ultimo CD, “PRELUDES” contiene cinque cicli di preludi scritti da alcuni dei più grandi chitarristi-compositori dei nostri tempi.
Luca Margoni, nato a Parigi nel 1959 da una famiglia italiana di intellettuali e artisti, ha iniziato nell’adolescenza lo studio della chitarra, dapprima come autodidatta, per proseguire poi sotto la guida di Pier Luigi Corona, Claudio Capodieci, Stefano Cardi e Jose Tomas. Recentemente è uscito un suo CD dal titolo “Lignea Phoenix: Italian contemporary music for classical, electric and MIDI guitar” per la Da Vinci Classics.