Gianni Morandi torna sul palco del Teatro Duse con la maratona di concerti Stasera gioco in casa

Gianni Morandi torna sul palco del Teatro Duse con la maratona di concerti Stasera gioco in casa foto Angelo Trani
Dopo quasi due anni, termina l’attesa per i fan di Gianni Morandi, che da mercoledì 19 gennaio 2022 tornerà a cantare sul palco del Teatro Duse di Bologna - via Cartoleria 42 - , riprendendo il filo dei suoi concerti “Stasera gioco in casa”, sospesi nel febbraio 2020 a causa della pandemia.

Sono sei le date di recupero da segnare in agenda: mercoledì 19, giovedì 20, martedì 25, giovedì 27 gennaio; martedì 8 e mercoledì 9 febbraio (ore 21.00). Tutti i biglietti precedentemente acquistati rimarranno validi per le nuove date.

La maratona  live, avviata il 1° novembre 2019 in esclusiva nazionale sullo storico palcoscenico bolognese e accolta da ventitré sold-out, venne interrotta dopo l’ultimo concerto del 20 febbraio 2020, pochi giorni prima del lockdown rigido di marzo/aprile/maggio.

Il 15 giugno 2020 Gianni Morandi fu il primo a tornare in scena al Duse per una serata speciale, ad ingresso libero, fortemente voluta dall’artista come evento simbolico a sostegno della ripresa dello spettacolo dal vivo.

Ora, finalmente, si volta pagina e il viaggio nel mondo Morandi può ripartire, non senza alcune sorprese. Lo spettacolo promette infatti nuove emozioni grazie a una scaletta rivista e aggiornata.

Oltre ai suoi più grandi successi ed al racconto dei momenti più importanti della sua vita, Morandi condividerà con il pubblico alcune fra le sue riflessioni più recenti e interpreterà live anche il brano L’allegria, scritto per lui da Lorenzo Jovanotti.

La canzone, uscita nel luglio 2021 e diventata subito una hit, è una sorta di inno alla rinascita, un brano scanzonato e pieno di entusiasmo, accolto da tutti come una spinta positiva per ripartire dopo le difficoltà. Ed è proprio questo lo spirito con cui Morandi tornerà a cantare per il suo pubblico, sul palcoscenico della sua città.  

«Sono davvero felice di poter tornare, finalmente, sul palco del mio amato Teatro Duse, dove ho passato momenti bellissimi e serate indimenticabili», afferma Gianni Morandi. «Non vedo l’ora di tornare a cantare su quel palcoscenico per ritrovare quell’energia unica che vivo insieme al pubblico. Credo che sarà un’emozione incredibile questa volta perché, proprio tra un concerto e l’altro, sarò sul palco di Sanremo».

Ad accompagnarlo in scena saranno Alessandro Magri al pianoforte ed Elia Garutti alla chitarra. Il brano Stasera gioco in casa è di Paolo Antonacci.

 

I concerti di Stasera gioco in casa - voce: Gianni Morandi; pianoforte: Alessandro Magri; chitarra: Elia Garutti; brano “Stasera gioco in casa”: Paolo Antonacci; produzione: Mormora Music - saranno al Teatro Duse di Bologna il 19, 20, 25, 27 gennaio e l’8 e 9 febbraio 2022.

Pubblicato in Musica

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da oltre quindici anni, ha lavorato come battitore e segretario di produzione per un documentario su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore e con la Dino Audino Editore. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e collaboratore alle vendite in occasione di presentazioni, incontri, dibattiti e fiere librarie.


 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Informativa

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.