Il Lago dei Cigni del Russian Classical Ballet al Teatro Duse a Bologna

Il Lago dei Cigni del Russian Classical Ballet al Teatro Duse a Bologna
Andrà in scena mercoledì 18 dicembre 2019 alle ore 21 al Teatro Duse - via Cartoleria 42 - a Bologna “Il Lago dei Cigni” del Russian Classical Ballet, coreografia di Marius Petipa e Lev Ivanov.

Aspettando il Natale, la magia della danza classica torna ad accendere le emozioni sul palcoscenico del Teatro Duse di Bologna con Il lago dei cigni, nell’allestimento del Russian Classical Ballet, balletto diretto da Evgeniya Bespalova che, fin dalla sua fondazione - avvenuta a Mosca nel 2005 - si propone di conservare integralmente la tradizione del balletto classico russo.

La compagnia è formata da un cast di ballerini diplomati nelle più prestigiose scuole del Paese (Mosca, San Pietroburgo, Novosibirsk, Per) Corpo di ballo e solisti, provenienti dalle più importanti ed apprezzate compagnie russe, danno vita ad un ensemble in cui preparazione accademica ed esperienze internazionali si fondono con l’irriverenza dei talenti emergenti, cresciuti nel più esclusivo panorama della danza classica moscovita.

Considerato l’icona dei balletti classici ottocenteschi, Il lago dei cigni è una storia d’amore e tradimento, carica di romanticismo e bellezza, che da oltre un secolo incanta il pubblico di tutto il mondo. Un’opera che affronta il conflitto fra bene e male e che affascina per una coreografia che richiede grande tecnica e la massima abilità dei ballerini. La rappresentazione dei personaggi, in particolar modo nel confronto fra la purezza del Cigno Bianco e l’oscurità del Cigno Nero, richiede virtuosismo ed un forte talento drammatico - culminante nei due “grand pas de deux” nella seconda e nella terza scena - da parte dei solisti.

Altro momento di forte impatto è l’incantevole “danza dei piccoli cigni”.

Il prestigio e la notorietà senza tempo raggiunti da Il lago dei cigni vengono esaltati dalla musica di Pyotr Ilyich Tchaikovsky e dalla grande inventiva ed espressività delle coreografie di Marius Petipa. La genialità del suo potenziale coreografico ed artistico culmina nel tradurre la relazione fra il corpo umano e le movenze dei cigni.

La messa in scena del Russian Classical Ballet esalta la poesia romantica della musica e della storia, presentando una produzione con sontuose scenografie, raffinati costumi ed un cast guidato dalle stelle dello scenario internazionale del balletto.

Il Lago dei Cigni nell’allestimento del Russian Classical Ballet (coreografia: Marius Petipa, Lev Ivanov; musiche: Pyotr Ilyich Tchaikovsky; libretto: Vladimir Begitchev, Vasily Geltzer; scenografie: Russian Classical Ballet; costumi: Evgeniya Bespalova; direzione artistica: E. Bespalova) sarà in scena al Teatro Duse di Bologna mercoledì 18 dicembre 2019.

La compagnia tornerà in scena al Teatro Duse lunedì 30 dicembre con Lo Schiaccianoci, la favola di Natale per eccellenza ed un must del cartellone di danza durante le feste.

 

Classe 1986, storico del cinema e giornalista pubblicista, appassionato di courtroom dramas, noir, gialli e western da oltre quindici anni, ha lavorato come battitore e segretario di produzione per un documentario su Pier Paolo Pasolini. Dopo un master in Editoria e Giornalismo, ha collaborato con il Saggiatore e con la Dino Audino Editore. Attualmente lavora come redattore freelance, promotore di eventi culturali e collaboratore alle vendite in occasione di presentazioni, incontri, dibattiti e fiere librarie.

Fotonews

Meloni riceve i sindacati