Rockers Calore Festival: musica e natura sulle rive del fiume Calore

Rockers Calore Festival: musica e natura sulle rive del fiume Calore
Dal 28 al 30 agosto 2015 si terrà il Rockers Calore Festival, sulle rive del fiume Calore ai piedi dei monti Alburni, 3 giornate di musica reggae rigorosamente in vinile e non solo: camping, cucina locale, dibattiti, workshop.

Il Rockers Calore Festival, organizzato  da Alburnian Sound System & Santantonio Rockers Sound System, nasce con l’intento di rivalutare il territorio rurale degli Alburni e della valle del Calore attraverso la musica e i Sound System locali come mezzo di diffusione e aggregazione. Le migrazioni iniziate nel XX secolo nel sud dell’Italia hanno ingrossato sempre più le file nelle metropoli. Contemporaneamente gli incantevoli paesaggi interni del Sud sono stati privati di quell’ attività umana che anni fa volgeva all’autosostentamento intrinseco di rispetto nella biodiversità. Rivalutare questi luoghi significa ritornarci, riviverli, riapprenderli tramite i valori e gli errori del passato, avanzando nuove prospettive. Questo festival rappresenta l’ inizio di un percorso che intende riscoprire e avvicinare i giovani alla vita rurale, al contatto diretto con la terra, capire che un luogo abbandonato può essere un intrigante spunto per formulare nuove idee. 

Sarà disponibile l’Area Camping, la cucina tipica locale a cura de " Il Forchettone", servizio bar, raccolta rifiuti differenziata (vietato introdurre vetro). Chi entrerà al Rockers Calore avrà un braccialetto che gli darà la possibilità di entrare e visitare con uno sconto del 50% le bellissime grotte di Castelcivita. Disponibile il Servizio navetta dalla stazione di Battipaglia.

Nell’area workshop sarà possibile fare esperienza con il Risveglio muscolare; l’Hatha Yoga e la geometria sacra (interventi su discipline correlate); Trapezio; Riciclo creativo: dare vita ai rifiuti; Tecniche di lavorazione del legno: dal legno  all'utensile; Tammorra: suoni, balli e canti di una tradizione.

Il 30 Agosto vi sarà il dibattito pubblico “Quale futuro per l'ecosistema del bacino del fiume Calore Lucano?”, nel corso del quale saranno affrontati temi quali il turismo sostenibile e tematiche ecologiche. Interverranno Daniele Bagnoli (attivista e geografo) con Conoscenza, vissuto e condivisione: dalla fruizione informale al turismo sostenibile, strategie di riappropriazione e ripopolamento delle aree interne; Umberto Maffei con "L'aspirapolvere nel bosco. Un'esperienza di volontariato ecologista ad Aquara";  Pasquale Di Perna, Presidente Associazione no-profit "Gole Nord Calore", con “Petizione - Restituire il deflusso minimo vitale al fiume Calore Lucano con sorgente nel territorio del comune di Piaggine (SA)”; e infine Rocco Lafratta, del Centro italiano per la riqualificazione fluviale

Disponibile il Servizio navetta dalla stazione di Battipaglia. 

Entrata tre giorni + camping = 15 euri. entrata giorno -singolo = 8 euri.

Per maggiori informazioni: Rockers Calore Festival

 

Pubblicato in Musica

Fotonews

ANA presenta I musei di Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI