Smashing Pumpkins Record Club, il debutto con una demo del 1992, "Drown"

Il cantante degli Smashing Pumpkins Billy Corgan ha inaugurato il progetto Smashing Pumpkins Record Club, che permetterà al fan del gruppo di Chicago di ricevere via e-mail tracce inedite e rarità dalla ormai ventennale carriera della band.

smash

Il cantante degli Smashing Pumpkins Billy Corgan ha inaugurato il progetto Smashing Pumpkins Record Club, che permetterà al fan del gruppo di Chicago di ricevere via e-mail tracce inedite e rarità dalla ormai ventennale carriera della band.

La prima offerta, disponibile gratuitamente per chi fornisce il proprio indirizzo e-mail alla mailing list della band, è una versione demo di “Drown” un pezzo apparso nella colonna sonora del film di Cameron Crowe Singles (1992). Secondo Corgan la traccia è stata registrata tra fine ’91 e inizio ’92, quando la band, nel corso del tour per promuovere il primo album Gish, iniziò a provare alcune canzoni destinate al secondo disco Siamese Dream. “In un paio di giorni registrammo i demo di cinque brani: “Luna”, “STP”, “Drown”, “Silverfuck” e un’altra che non riesco a ricordare” – ha dichiarato Corgan attraverso il sito smashingpumpkins.com.

Altre tracce inedite saranno offerte ai membri del Record Club nelle prossime settimane, durante il tour americano che andrà avanti per tutto il mese di ottobre.

Ma il Record Club non è l’unica attività che sta impegnando in questi giorni il vulcanico Billy Corgan: è in preparazione il terzo EP della serie Teargarden by Kaleidyscope, mentre l’album Oceania dovrebbe uscire entro fine anno.

Pubblicato in Musica
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti

Fotonews

Manifestazione globale contro il regime in Iran
Informativa

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.