Cagliari-Roma 3-2: i giallorossi pensano all'Europa League

Cagliari-Roma 3-2: i giallorossi pensano all'Europa League
Altra sconfitta per la Roma di Fonseca che si gioca la stagione nella doppia sfida al Manchester United in Europa League. 

La Roma ha la testa già proiettata alla semifinale di Europa League e perde contro il Cagliari. Sul tabellino dei marcatori finiscono Joao Pedro, Marin e Likogiannys che rendono inutili le marcature di Carles Perez e Fazio.

LA PARTITA

 Inizia male la Roma a Cagliari. Ed infatti va sotto nel punteggio già al quinto minuto grazie al pallone vagante messo in rete da Likogiannys, dopo una bella giocata di Nandez. Giallorossi reagiscono attraverso azioni personali che portano la firma di Carles Perez. Lo spagnolo riporta la partita in parità al termine di un’azione tambureggiante. Il primo tempo si chiude con due colpi di testa pericolosi, uno per parte, di Fazio e Godin. La ripresa si apre come era iniziato il primo tempo. Prima Pau Lopez è felino ad evitare il gol a Simeone ma il Cagliari va di nuovo in vantaggio con Marin, dopo che Mancini ha perso un pallone in fase di costruzione. Poco dopo i sardi calano il tris con Joao Pedro. Bravo il brasiliano di testa in torsione a battere Pau Lopez. La Roma accorcia le distanze con Fazio ma il punteggio finale non cambia più.

I PROTAGONISTI

Il protagonista in positivo della Roma è sicuramente Carles Perez. Lo spagnolo, ex Barcellona, è l’unico che prova a creare scompigli alla retroguardia rossoblu. Prima il gol, poi l’assist per Fazio le sue giocate più importanti.

Male Gianluca Mancini. Il difensore che sarà assente a Manchester per squalifica, a Cagliari gioca una delle sue peggiori partite in giallorosso. Disattento e mai pericoloso in avanti, è colpevole sul 2 a 1 sardo. Sanguinoso il suo pallone perso in fase di costruzione.

TESTA ALL’EUROPA LEAGUE

La Roma è con la testa alla semifinale di Europa League. Nelle ultime giorante il turnover massiccio di Fonseca, l’atteggiamento degli uomini in campo hanno fatto capire come il vero obiettivo della Roma sia alzare la coppa a Danzica. La semifinale contro il Manchester United sarà il passaggio cruciale per la stagione giallorossa anche per giocare la prossima Champions League. Infatti in campionato i capitolini troppo lontani dalla lotta Champions, al settimo posto, posizione valida per l’Europa Conferece League, ma con il Sassuolo alle spalle soltanto di tre punti.

Pubblicato in Sport

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI