Conclusi i campionati di Danza Sportiva

Conclusi i campionati di Danza Sportiva
Si sono conclusi i campionati italiani assoluti di danza sportiva che si sono tenuti a Carrara. L’evento ha fatto registrare la presenza di un pubblico di 100.000 appassionati ed il coinvolgimento di più di 11.000 ballerini.

Dal 29 maggio, si sono esibite le categorie danze standard, danze latino americane, combinata 10 danze, show freestyle standard e show freestyle latin breaking. A conclusione dei campionati italiani assoluti, la Presidente della FIDS Laura Lunetta ha dichiarato: “Noi come Federazione ed a nome di tutto il Consiglio Federale siamo veramente molto felici di essere riusciti a mettere in atto i Campionati Assoluti. Oggi mi sono davvero emozionata a vedere gli spalti pieni del nostro pubblico che trasferisce passione e gioia ai nostri atleti. I due anni di pandemia non ci hanno aiutato, finalmente siamo ripartiti. Quest’anno a causa di alcuni tagli di bilancio abbiamo deciso di suddividere i campionati italiani in diverse sedi sul territorio nazionale. Devo ringraziare tutti coloro che ci hanno permesso di mettere in atto questi campionati e tutti coloro che ci hanno ospitato. Ringrazio atleti, tecnici, dirigenti e le famiglie che hanno messo tutto il loro impegno per adattarsi a questo cambiamento”.

 La Presidente, Laura Lunetta ha poi proseguito in merito alla nuova disciplina olimpica, la Breaking: “L’inserimento di questa disciplina nelle prossime olimpiadi ci rende veramente orgogliosi. Siamo soddisfatti di poter far parte insieme a tante altre federazioni del gruppo che si recherà a Parigi 2024”.

Un ultimo accenno sui lavori della Federazione e sulle attività future, la Presidente Laura Lunetta ha così concluso: “Abbiamo portato una ventata di rinnovamento. Vogliamo ricostruire la FIDS, siamo partiti a gamba tesa lanciandoci in diversi progetti. Il più importante è la costruzione di un centro federale di danza sportiva. Grazie alla collaborazione con il Comune di Rimini ed i fondi del PNRR siamo riusciti a realizzare questo sogno, perché Rimini è sempre stata la casa della danza sportiva. Attraverso lo stanziamento di 4 milioni di euro per ogni federazione potremmo realizzare il nostro centro federale. Con la prima riunione tecnica abbiamo dato il via alla realizzazione e progettazione del RDS Stadium. Stiamo poi iniziando ad organizzare i prossimi internazionali di danza sportiva che si svolgeranno presso il Foro Italico, in un contesto sportivo di altissimo livello. Sarà una gara nazionale e internazionale”.

Alla manifestazione dei Campionati Assoluti hanno preso parola anche i ballerini Sara Messina Denaro e Mario Cecinati, che si sono laureati Campioni Assoluti italiani di Danza Standar 10 balli e Campioni Assoluti italiani di danze latino americane over 18 Professional Division. La coppia parteciperà ai prossimi mondiali: “L’amore e la passione ci lega a questo sport e ci permette di trasmettere le emozioni a chi ci guarda. Da quando abbiamo iniziato abbiamo avuto il sogno di raggiungere questo obiettivo, ed oggi ce l’abbiamo fatta. Ci piace poter emozionare il pubblico e trasmettere tutta la nostra passione. Il messaggio che vogliamo lanciare ai giovani è di non mollare, ci saranno dei momenti difficili ma bisogna tenere duro e andare avanti con costanza”.

Pubblicato in Sport