Gli eventi sportivi del fine settimana

Gli eventi sportivi del fine settimana Sito ufficiale Federazione Italiana Pallavolo
Quello appena passato è stato un fine settimana intenso per gli sportivi, con diversi eventi svolti in diverse discipline.

La scena se la prende la Nazionale italiana di pallavolo maschile che nella serata di domenica 9 settembre, vince la prima giornata del Mondiale di pallavolo maschile contro il Giappone per 3 set a zero. La partita si è giocata al Foro Italico a Roma, gremito per il debutto della Nazionale, che insieme alla Bulgaria ospiterà questa edizione del mondiale.

25-20, 25-21, 25-23 i risultati finali dei tre set con gli uomini del ct Blengini, un po’ imprecisi alla battuta ma che hanno dominato il match dall’inizio alla fine.

Prima della partita a cui ha assistito anche il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella, hanno sfilato: La generazione di fenomeni ( i giocatori che hanno vinto i 3 mondiali consecutivi dell’Italia fra il 1990 e il 1998), e il Sitting Volley e la Nazionale sorde.

In MotoGP un super Andrea Dovizioso vince il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini. A Misano, nel circuito intitolato allo scomparso Marco Simoncelli, Dovizioso in sella alla sua Ducati scappa in fuga solitaria lasciando battagliare per il secondo gradino del podio il compagno di team Jorge Lorenzo e Marc Marquez. I due spagnoli regalano sorpassi spettacolari ma a pochi giri dal termine una caduta del ducatista regala il secondo posto allo spagnolo della Honda. Terzo posto per un ottimo Crutchlow. Da dimenticare la gara di Valentino Rossi terminata al settimo posto.

Nella classifica mondiale resta in testa Marc Marquez con 221 punti, seguito da Dovizioso a quota 154 che scavalca Valentino Rossi ora terzo con 151 punti.

Da segnalare, in Moto2 il bruttissimo gesto del pilota italiano Romano Fenati, colpevole lungo un rettilineo del circuito di aver toccato volontariamente il freno del pilota Manzi, rischiando di mettere in pericolo la vita del pilota. Per questo gesto è scattata la squalifica per Fenati, con il team che ha deciso di sospenderlo per 2 GP. Si aspetta anche l’intervento degli organi della Federazione per questo bruttissimo gesto.

Sabato 8 settembre nel tennis è arrivata clamorosamente la sconfitta in finale di Serena Williams negli Us Open. Ad avere la meglio è stata la giapponese Naomi Osaka, ma quello che ha fatto più scalpore è stata la reazione della Williams verso l’arbitro, che secondo la tennista statunitense l’avrebbe danneggiata.

Nella finale maschile trionfa Novak Dokovic contro Del Potro. Si tratta del terzo successo agli Us Open per il tennista serbo.

In chiusura, la Nazionale italiana di Beach Soccer si è laureata campione d’Europa battendo in finale ai calci di rigore la Spagna. Un successo che mancava agli azzurri dal 2005.

Pubblicato in Sport

Fotonews

ANA presenta I musei di Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI