La Juventus a caccia di una semifinale di Champions League

La Juventus a caccia di una semifinale di Champions League
Quello del Tardini è stato un brutto scivolone, non tanto per la classifica che vede un vantaggio di 12 punti sulla Lazio, quanto per l'immagine di una grande società che si piega al cospetto di una meravigliosa favola: il Parma senza quattrini.

Nel corso di una annata però lo svarione di turno è dietro l'angolo, soprattutto se a pochi giorni di distanza si gioca un quarto d'andata di Champions League.

Allo Juventus Stadium, questa sera alle ore 20 e 45, si affronteranno Juventus e Monaco. I bianconeri avranno la possibilità di mettere un tassello importante già dal match di andata, proprio davanti al pubblico di fede bianconera. Una bolgia accompagnerà un match che sulla carta sembra il più fattibile che potesse capitare, ma che mister Allegri ha valutato molto più delicato della sfida vinta contro il Borussia Dortmund: "E' una squadra molto organizzata, l'allenatore è molto bravo e furbo, quindi per passare il turno noi dovremo fare due belle partite, perché non si gioca una qualificazione in 90 minuti. Bisognerà avere molta pazienza, giocare bene e sapere che molto probabilmente, non si risolverà la questione dal quarto di finale a Torino. Questa doppia sfida è più complicata rispetto a quella con il Dortmund, perché quando giochi contro una squadra che prende pochi gol, le partite sono più complicate"

Recuperati molti giocatori, fondamentali per gli schemi juventini. Buffon e Tevez sono al 100% e verranno schierati dal primo minuto. Differente il discorso per Barzagli e Pirlo: il centrocampista non gioca una partita intera da 40-45 giorni mentre il difensore torna da un lungo stop e si è fermato di nuovo negli ultimi giorni dopo un affaticamento muscolare. Difficilmente si vedranno entrambi in campo, se giocherà Pirlo sarà difesa a quattro con quest'ultimo a fare da regista, se giocherà Barzagli la difesa si schiererà a tre con Chiellini e Bonucci.

Probabili formazioni:

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Vidal, Pirlo, Marchisio; Pereyra; Tevez, Morata.
All. Allegri

MONACO (4-2-3-1): Subasic; Fabinho, Carvalho, Abdennour, Kurzawa; Toulalan, Kondogbia; Dirar, Moutinho, Ferreira-Carrasco; Martial. 
All. Jardim


Pubblicato in Sport
Davide Garritano

Speaker radiofonico e redattore sportivo. Conduce un programma musicale nella web radio, “Radio FinestrAperta”. Ha scritto per il blog d’informazione “Tribuna Italia” e per la testata giornalistica “Roma che verrà”. Il suo motto è : “Perde solamente colui che nella vittoria non hai mai creduto”.

Fotonews

ANA presenta I musei di Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI