Mondiali 2022 del Qatar: si giocherà nel periodo Novembre-Dicembre

Sheikh Mohammed e Joseph S. Blatter Sheikh Mohammed e Joseph S. Blatter www.fifa.com
In un comunicato pubblicato dalla Fifa sul sito è stato evidenziato come il primo periodo invernale proposto, avrebbe il pieno sostegno di tutte le sei confederazioni.

Il periodo gennaio-febbraio era stato da subito abolito per la concomitanza con le Olimpiadi Invernali. Fu bocciata anche la proposta di far disputare i Mondiali del 2022 in Qatar nel periodo aprile-maggio. Ora arrivano nuove date e questa volta sembrano essere prese in seria e definitiva considerazione. I mondiali del "cambiamento" potrebbero prendere vita nel periodo Novembre-Dicembre, ovvero nella stagione Natalizia.

L'Uefa ha espresso subito parere favorevole a questo cambio di rotta, sostenendo che per giocatori e tifosi una Coppa del Mondo giocata in inverno non vedrebbe grossi problemi nel riprogrammare le competizioni per la stagione 2022/23. Anche la FifaPro sembra virare per questa nuova data, "l'unica soluzione possibile - afferma il sindacato dei giocatori professionisti - per proteggere salute e sicurezza dei calciatori".

Contrari a questa proposta le associazione dei club ma soprattutto la Premier League. Quest'ultima, attraverso le dichiarazioni del numero uno del campionato Inglese Richard Scudamore, è rimasta molto sconcertata: " sono molto deluso e amareggiato da questa decisione sbagliata per gli andamenti delle altre competizioni calcistiche europee, la nostra compresa."

Dal punto di vista sociale ed economico potrebbero cambiare tantissime cose. Dalle più banali: al Veglione del 24 tutti seduti a tavola per parlare di un rigore non dato o delle decisioni del mister sbagliate, ai cine-panettoni che vedrebbero cali vertiginosi in sala o nelle peggiori delle ipotesi scomparire dai grandi schermi cinematografici. Ma altro ancora. I negozi, aperti nel periodo invernale solo o quasi per i regali di Natale, potrebbero vedere un boom in termini negativi sulle entrate. Ogni data possibile porterebbe complicazioni e pessimismo in vari settori, ma l'inverno di Santa Claus sembra aver vinto come stagione del Mondiale in Qatar.






Pubblicato in Sport
Davide Garritano

Speaker radiofonico e redattore sportivo. Conduce un programma musicale nella web radio, “Radio FinestrAperta”. Ha scritto per il blog d’informazione “Tribuna Italia” e per la testata giornalistica “Roma che verrà”. Il suo motto è : “Perde solamente colui che nella vittoria non hai mai creduto”.

Altro in questa categoria:

Fotonews

ANA presenta I musei di Roma

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI