Motori: la Mercedes annienta la Ferrari; Formula E senza padrone

Motori: la Mercedes annienta la Ferrari; Formula E senza padrone Pagina Fb di Robin Frijns
La Mercedes non si ferma più e conquista la vittoria, con doppietta, anche nel GP di Baku.

In Azerbaigian vince Bottas davanti al compagno di squadra Hamilton al termine di una gara non avvincente come quelle precedenti ma abbastanza lineare, con il finlandese bravo inizialmente a resistere al via all’aggressività del compagno di squadra e poi a gestire la gara fino al traguardo. Con questa vittoria Bottas si porta in testa alla classifica mondiale superando Hamilton di un punto e le Mercedes fanno la storia della F1 essendo l’unico team a portare a casa quattro doppiette consecutive.

Senza possibilità di replica la Ferrari che a Baku conquista il terzo posto con Vettel ed il quinto con Leclerc (che conquista il punto del giro veloce), fra loro la Red Bull di Verstappen.

Le Rosse di Maranello non sembrano essere in grado di impensierire le Frecce d’Argento ed il mondiale sembra compromesso dopo solo quattro Gran Premi. Nella classifica costruttori il distacco è già abissale con le Mercedes a quota 143 con 4 GP su 4 vinti, e le Ferrari a quota 99.

Il distacco importante anche nella classifica piloti: Bottas al comando con 87 punti è seguito da Hamilton ad 86, con Vettel a quota 52 tallonato da Verstappen a 51 e Leclerc 47.

Il prossimo appuntamento con la Formula 1 è previsto per il 12 maggio con il GP di Catalunya.

Non smette di stupire la Formula E, infatti a Parigi vince Robin Frijns.

Frijns con la sua Envision Virgin non solo conquista la sua prima vittoria in Formula E ma è l’ottavo pilota diverso a vincere in otto gare in questa entusiasmante stagione del campionato delle auto elettriche.

A chiudere il podio dell’E-Prix di Parigi troviamo Lotterer secondo e Abt terzo.

La gara incredibile di Formula E è condita anche dal meteo con la pioggia che batte incessantemente su Parigi e dalla grandine che crea tante difficoltà ai piloti e genera tantissimi incidenti. Si annotano ben 4 Full Course Yellow, una safety car, 5 ritiri e tante monoposte danneggiate.

La classifica mondiale al termine dell’E-Prix di Parigi vede l’olandese Frijns in testa con 81 punti, seguito da Lotterer 80, Da Costa e Di Grassi 70, D’Ambrosio 65, Vergne 62, Evans 61, 59 Abt, 54 Bird e 52 Mortara, tutti e dieci piloti in lotta per la vittoria finale.

Il prossimo appuntamento con la Formula E è fissato per sabato 11 maggio con l’E-Prix di Montecarlo

Pubblicato in Sport

Fotonews

Proteste lavoratori Alitalia

 


 

Agrpress

AgrPress è una testata online, registrata al Tribunale di Roma nel 2011, frutto dell’impegno collettivo di giornalisti, fotografi, videomakers, artisti, curatori, ma anche professionisti di diverse discipline che mettono a disposizione il loro lavoro per la realizzazione di questo spazio di informazione e approfondimento libero, autonomo e gratuito.

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI