Piazza di Siena: vittoria egiziana nella Sei barriere Loro Piana

Karim Elzoghby Karim Elzoghby G.Currado © Agr
La spettacolare Sei Barriere Loro Piana, che ha chiuso la terza giornata dell’88º CSIO di Roma a Piazza di Siena, non ha tradito le aspettative.

Nel barrage conclusivo tre binomi hanno tentato di aggiudicarsi la vittoria affrontando l’ultimo verticale dell'altezza di 1 metro e 90 centimetri, ma solo l'egiziano Karim Elzoghby con Zandigo è riuscito a superarlo senza commettere errore.

Non sono stati capaci di fare altrettanto Filippo Martini di Cigala con Unité dell’Esercito Italiano, e Federico Francia con su Inshalla’s Hero Z, secondi ex-aequo.

Quella del 44enne El Zoghby è la prima vittoria di un cavaliere egiziano nel concorso ippico romano. In passato c’erano sono stati soltanto due terzi posti ottenuti nel lontano 1954 da S. Zaki nella ‘potenza’ e nel Premio Aventino.

Pubblicato in Sport
Giovanni Currado

Responsabile editoriale dell'agenzia Agr Srl.
Giornalista e fotografo, autore di diversi reportages in Asia e Africa. Responsabile dello studio dell'immenso archivio fotografico Riccardi e curatore della collana "Fotografici" per Armando Editore.

Contatti

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI