Serie A, al Napoli il derby, goleada Juventus, l'Inter non sa più vincere

Gonzalo Higuain autore di una tripletta Gonzalo Higuain autore di una tripletta Pagina Ufficiale Facebook Gonzalo Gerardo Higuain
La 23esima giornata di Serie A iniziata sabato 3 febbraio si concluderà lunedì 5 dicembre con il posticipo delle 20.45 Lazio-Genoa.

Nel posticipo di domenica 4 febbraio il Napoli ha vinto il derby campano per 2 a 0 al Ciro Vigorito contro il Benevento. Ad aprire il match è stata una magia di Mertens, per chiuderlo è bastato un tap-in del capitano Marek Hamsik.

La Juventus insegue i partenopei a -1, e va di goleada contro il Sassuolo. La Vecchia Signora si impone per 7 a 0 contro i neroverdi, con un Higuain in stato di grazia autore di una tripletta. In goal anche Miralem Pjanic, Alex Sandro e Khedira autore di una doppietta.

Nell’anticipo di sabato 3 febbraio l’Inter, che non sa più vincere, viene bloccata a San Siro dal Crotone del grande ex Walter Zenga. I nerazzurri che non vincono dal 3 dicembre, passano in vantaggio con il colpo di testa di Eder ma è Barberis nella ripresa a pareggiare i conti.

Alla Roma bastano 43 secondo per sbrigare la pratica Hellas Verona. Il goal di Cengiz Under all’avvio permette ai giallorossi di tornare al successo nonostante l’inferiorità numerica da inizio ripresa, causa espulsione di Lorenzo Pellegrini.

L’autogoal di Donnarumma condanna il Milan al pareggio alla Dacia Arena di Udine. I rossoneri passano in vantaggio grazie ad una stupenda rete di Suso ma la doppia deviazione Bonucci-Donnarumma regala il pareggio all’Udinese. La squadra di Gattuso sul momentaneo 0-1 è rimasta in 10 per via dell’espulsione di Calabria.

Nelle altre partite: Sampdoria-Torino termina 1 a 1; la Fiorentina vince a Bologna per 2 a 1; 2 a 0 del Cagliari in casa contro la Spal; 1 a 0 dell’Atalanta a Bergamo contro il Chievo Verona.

La classifica nelle posizioni nobili della classifica vede: Napoli 60 punti, Juventus 59, Lazio 46 (una partita in meno), Inter 45, Roma 44; Milan ottavo con 35 punti.

Pubblicato in Sport

Fotonews

Camera ardente David Sassoli

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI