Serie A, Napoli in fuga, l'Inter vince il derby, impresa Lazio nella Torino bianconera

Mauro Icardi autore di una tripletta nel derby di Milano Mauro Icardi autore di una tripletta nel derby di Milano Profilo ufficiale Facebook F.C. Internazionale
Non ancora terminata l'ottava giornata di Serie A in attesa del monday night tra Hellas Verona e Benevento, ma gli spunti sono già molti.

I tre big match tanto attesi hanno regalato emozioni forti a partire dall'anticipo di sabato alle ore 18 con Juventus-Lazio. I biancocelesti hanno vinto in rimonta per 2 a 1 grazie alla doppietta di Ciro Immobile, 11 goal in campionato per lui, dopo il vantaggio bianconero targato Douglas Costa. L'eroe della festa laziale non è però l'attaccante campano ma è il portiere Strakosha che all'ultimo secondo di partita para un calcio di rigore a Dybala, secondo errore consecutivo per l'argentino dal dischetto in campionato. Era dal 2002 che la Lazio non vinceva in casa della Juventus.

All'Olimpico la Roma resta attaccata al palo e fa felice il Napoli che vince e fa otto vittorie su otto partite in campionato. A decidere il match è un goal di Lorenzo Insigne. Un primo tempo in cui la squadra di Sarri ha dominato il campo mentre nella ripresa la Roma si è resa pericolosa e solo la traversa colpita da Dzeko e uno strepitoso Reina su Fazio hanno permesso ai campani di volare in testa alla classifica.

Il derby di Milano è dell'Inter. Spalletti porta a casa la sua prima stracittadina milanese ringraziando Mauro Icardi autore di una tripletta che rende vana la rete di Suso e l'autogoal di Handanovic (autore di una grande prestazione). Dopo un primo tempo dove i nerazzurro sono stati padroni del campo passando in vantaggio con una zampata del proprio capitano nella ripresa è arrivata la reazione del Milan che ha portato Suso al goal del pareggio. L'attaccante argentino si carica la squadra sulle spalle e raddoppia con un colpo da rapinatore d'area ma a 10 minuti dal termine nel tentativo di sventare un tiro di Bonaventura, Handanovic si porta in porta il pallone. Allo scadere però Icardi cala il tris realizzando un calcio di rigore fissando il risultato sul 3 a 2 e portando l'Inter a due lunghezze dal Napoli capolista, con le due che si sfideranno al San Paolo nella prossima giornata.

Domenica pomeriggio invece è arrivata la prima vittoria in campionato per il Genoa che vince in casa del Cagliari per 3 a 2, il Torino in extremiis pareggia per 2 a 2 a Crotone, la Fiorentina batte l'Udinese per 2 a 1, il Sassuolo pareggia 0 a 0 col Chievo Verona, la Sampdoria vince per 3 a 1 contro l'Atalanta, mentre al Bologna vittorioso per 2 a 1 va il derby contro la Spal.

In classifica nelle zone nobili troviamo il Napoli che vola in testa a punteggio pieno (24 punti), inseguito dall'Inter a 22 punti, Juventus e Lazio 19, Roma 15 (una partita in meno), mentre il Milan resta fermo a metà classifica con 10 punti. 

Pubblicato in Sport

Fotonews

Green pass, in migliaia a Roma contro l'obbligo

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni quali cookie su un dispositivo (e/o vi accediamo) e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo, per personalizzare gli annunci e i contenuti, misurare le prestazioni di annunci e contenuti, ricavare informazioni sul pubblico e anche per sviluppare e migliorare i prodotti. Accettando o continuando a navigare su questo sito con la tua autorizzazione noi e i nostri fornitori possiamo utilizzare tali dati. MAGGIORI INFORMAZIONI